Trading Online Poste Italiane, opinioni

Abbiamo trattato in un recente post della piattaforma di Trading Online Poste Italiane ed abbiamo notato che l’argomento interessa a molti. In particolare abbiamo spiegato come accedere al TOL e cosa è possibile tradare. In questo post analizzeremo, invece, in dettaglio costi e funzionalità della piattaforma di Trading Online Poste Italiane, detto anche il TOL, per ulteriori informazioni clicca qui.

Come accedere al Trading Online Poste Italiane

Accedere alla piattaforma di Trading Online Poste Italiane è semplicissimo. Una volta effettuato l’accesso all’Home Banking del vostro conto BancoPosta, visualizzerete un link con la scritta “Trading Online“, cliccandoci sopra si aprirà una nuova scheda del browser con l’Home Page del servizio di Trading Online Poste Italiane. Per intenderci, apparirà una schermata come quella in foto, quella è una foto del conto che abbiamo testato.

Vuoi fare trading online senza soldi? Prova Tradeo e ottieni subito 25 euro gratuiti (clicca qui) 

Home Page del Trading Online Poste Italiane

Scopriamo l’Home page del Trading Online Poste Italiane. Bisogna dire che la piattaforma è davvero ben fatta, semplice da utilizzare, intuitiva e poco stancante per la vista. La pagina principale ci permette di visualizzare i titoli in portafoglio ed il loro andamento, i titoli preferiti, di effettuare una ricerca del titolo che ci interessa. Ed inoltreci consente di visualizzare immediatamente i migliori e peggiori titoli azionari, ETF, titoli di stato del giorno. La pagina principale del TOL è personalizzabile totalmente con il profilo avanzato, mentre solo parzialmente con i profilo base, tuttavia è sempre ben utilizzabile.

Funzionamento della piattaforma di Trading Online Poste Italiane

A dispetto della cattiva fama di cui gode Poste Italiane, il servizio di Trading Online Poste Italiane è sempre stato impeccabile. In particolare la piattaforma non è mai andata in crash ne tantomeno ha avuto problemi di funzionamento o visualizzazione. In molti lamentano le misure eccessive di sicurezza, tuttavia, credo sia più utile perdere due secondi per essere operativi piuttosto che esposti a rischi informatici.

Trading Online Poste Italiane e tasse

La piattaforma di Trading Online Poste Italiane consente sia il regime amministrato che quello dichiarativo. Con il regime amministrato, Poste Italiane calcolerà ad ogni operazione la somma delle tasse da pagare ed in caso di perdite. Mentre nel regime dichiarativo, Trading Online Poste Italiane si limiterà a chiudere le transazioni quando lo decidiamo e spetterà al Cliente calcolare il dovuto all’erario.

Recensione su Trading Online Poste Italiane

A nostro parere rappresenta un’ottima soluzione per investire ed operare online. La piattaforma, si dimostra perfetto per operazioni settimanali, o di medio e lungo periodo. Tuttavia, il TOL funziona bene anche per il giornaliero, mentre soffre il trading infraday a causa dei dati garfici, e solo grafici, elaborati con qualche minuto di ritardo. Consigliamo a tutti l’utilizzo di questa piattaforma. Se volete provare a fare trading per un periodo limitato vi mettiamo a disposizione 25 euro gratuiti registrandovi su Tradeo (clicca qui per andare sul sito ufficiale) registrandovi su Tradeo (clicca qui per andare sul sito ufficiale).

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. giovanni ha detto:

    la sconsiglio perchè non funziona bene…il servizio non è sempre garantito e non è più in tempo reale…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.