Trading Online BancoPosta, recensione e come attivarlo

Il Gruppo Poste Italiane offre ai clienti BancoPosta la possibilità di operare in borsa mediante una piattaforma di Trading Online BancoPosta, scopriamola in dettaglio. Abbiamo trattato spesso in questo sito dei conti corrente proposte da Poste Italiane, in particolare BancoPosta Più e BancoPosta Click, analizziamo oggi vantaggi e svantaggi del TOL di Poste Italiane, la piattaforma di Trading Online BancoPosta. Con il Trading Online BancoPosta è possibile negoziare oltre 10.000 strumenti finanziari italiani ed esteri come azioni, obbligazioni, titoli di stato, ETF, certificates e covered warrant e aderire direttamente online ai collocamenti di obbligazioni e certificates BancoPosta offerti in esclusiva, e partecipare alle aste dei titoli di stato. Insomma, il Trading Online BancoPosta è una piattaforma completa.

Come attivare il Trading Online BancoPosta

Vediamo in dettaglio come attivare il Trading Online BancoPosta. Per avere accesso è, innanzitutto necessario, aprire un conto deposito titoli. Aprirlo è semplicissimo, basta recarsi in uno degli uffci postali e compilare l’apposito modulo e sottoscrivere il contratto per la prestazione dei servizi e delle attività di investimento.Il condo deposito titoli è propedeutico all’attivazione del Trading Online BancoPosta. Entro qualche giorno, il conto deposito titoli sarà attivo, e contestualmente sarà possibile operare con la piattaforma di Trading Online BancoPosta. Ma come si opera su questa piattaforma? Semplicissimo. Una volta effettuato l’accesso al proprio conto corrente, apparirà il link “Trading”, cliccandolo si aprirà la piattaforma di Trading Online BancoPosta e sarà possibile operare con i più alti standard di sicurezza.

Trading Online BancoPosta, in dettaglio

Scopriamo il Trading Online BancoPosta in dettaglio. Il Trading Online BancoPosta offre commissioni sul mercato secondario per le sedi di esecuzione italiane tra le più contenute del mercato e la possibilità di scegliere in modo flessibile quelle più adatte alla tua operatività. E’ possibile operare  in profilo base (gratuito) ed in quello avanzato (2 € al mese). Con il primo le commissioni saranno al massimo dello 0,18% con un minimo di 3 ed un massimo di 18 €. Con il profilo avanzato del TradingOnline BancoPosta, invece, le commissioni saranno decrescenti a seconda del numero di operazioni effettuate con un massimo di 10 € ed un minimo di 6 €. Inoltre, con il profilo avanzato di  sarà possibile accedere all’analisi tecnica e fondamentale evoluta fornita da Websim.it solo per il mercato italiano; operare con il book a 5 livelli e quotazioni in push sul mercato secondario per le sedi di esecuzione italiane; creare più homepage tematiche con i widget di tuo interesse; scegliere le commissioni fisse, decrescenti fino a 6 euro per ciascun eseguito. Inoltre, il canone del conto deposito titoli (al massimo 15 € a semestre) è completamente azzerabile effettuando almeno tre operazioni con il Trading Online BancoPosta.

Recensione di Trading Online BancoPosta

La nostra opinione su Trading Online BancoPosta è molto positiva. La piattaforma è estremamente intuitivo, completo di numerose spiegazioni e con grafici dettagliati ed affidabili. Purtroppo nel profilo base, i grafici  sono aggiornati ogni 15 minuti e quindi è impossibile fare trading di brevissimo periodo. Possiamo dire con certezza che il Trading Online BancoPosta è perfetto per operare con Titli di Stato, Materie prime ed ETF. Meno indicato per operare con le valute. Si presenta come uno strumento sicuro, preciso ed affidabile nel trading infrastettimanele e di lungo periodo. Senza dubbio la piattaforma  è in grado di dare soddisfazioni anche nel trading intraday, ma soffre le contrattazioni a breve termine e senza leva per le commissioni e per i dati aggiornati con ritardo predeterminato. A nostro parere il Trading Online BancoPosta si presta a diversi tipi di trading e quindi lo consigliamo. Se volete restare aggiornati, lasciate un mi piace sulla nostra pagina facebook o iscrivetevi qui in basso alla newsletter! grazie!

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!
  • 1
    Share

Potrebbero interessarti anche...