Top Italia Arancio, conviene?

Discutiamo oggi di Top Italia arancio, un fondo azionario che tende a replicare le performance del FTSE MIB. Soprattutto capiremo se Top Italia Arancio conviene davvero. Come abbiamo detto, l’obbiettivo principale di Top Italia Arancio è quello di replicare la performance del parametro di riferimento FTSE MIB investendo in azioni. Top Italia Arancio adotta il metodo della replica pura che consiste nell’acquistare tutti i titoli di cui si compone il parametro di riferimento, in proporzione alle rispettive ponderazioni. In questo modo, il fondo offre un accesso diretto e trasparente ai componenti del parametro di riferimento. Come si intuisce non è gestito attivamente. Quindi la performance  è chiara e trasparente in quanto fortemente correlata all’andamento FTSE MIB proprio per il fatto che la gestione è di tipo passivo. Il codice Isin è LU0456302776.

Top Italia Arancio in dettaglio

Top Italia Arancio investe in tutte le società che compongono l’indice FTSE MIB (l’ex S&P MIB 40). Si tratta delle maggiori società italiane come ad esempio ENI, ENEL, TELECOM ITALIA, AUTOGRILL. Essendo un fondo azionario ha un rischio abbastanza elevato, che dovrebbe essere compensato da maggiori rendimenti. L’orizzone temporale consigliato per Top Italia Arancio è almeno 5 anni. Infatti, some si legge sulla pagina ufficiale:

Top Italia Arancio è un prodotto con un orizzonte temporale di lungo periodo e il profilo di rischio è alto, in linea con le caratteristiche di questo mercato. Top Italia Arancio può consentire all’investitore di ottenere rendimenti superiori rispetto a quelli offerti dalla gestione della liquidità o dai mercati obbligazionari.

Top Italia Arancio rendimenti e costi

Se analizziamo il rendimento storico di Top Italia e dei titoli posseduti in portafloglio da questo fondo vedremo che i rendimenti variano tra il +20,12 ed il -22,60, con un rendimento medio annuo di -0,87. Top Italia Arancio mira a fornire un duplice rendimento: la crescita del valore del NAV (Net Asset Value) del fondo e la distribuzione annuale delle cedole staccate dalle obbligazioni in cui investe. Il TER di Top Italia Arancio, comprendente le commissioni di gestione, è pari a 1,15%. Il fondo non prevede commissioni di ingresso ed uscita.

Come sempre, anche in questo caso prima della sottoscrizione del Fondo Azionario occorre leggere attentamente tutte le note informative ed i prospetti associati ad un prodotto che si presenta interessante per costi e rendimenti ma che comunque presenta un elevato rischio e richiede quindi una maggiore attenzione. Buoni investimenti.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

Potrebbero interessarti anche...