Strategie per investire in CFD

Moltissime persone ogni giorno decidono di investire in CFD per accrescere il proprio capitale. In questo post vedremo alcune strategie per investire in CFD, con attenzione ai rischi ed ai profitti.
Innanzituto una precisazione, quando intendiamo strategie per investire in CFD non ci riferiamo all’analisi tecnica, alla lettura dei grafici. Le strategie per investire in CFD concernono principalmente al money management, ai periodi di operatività ed al tipo di uso della leva finanziaria.

Strategie per investire in CFD. Il tempo

Una prima classificazione delle strategie per investire in CFD riguarda il tempo, e quindi l’operatività. In generale l’operatività per investire in CFD varia da pochi minuti a qualche settimana. Quindi, potremo dividere le strategie per investire in CFD in: trading a brevissimo periodo (da qualche minuto a qualche ora), trading intraday (posizioni chiuse entro massimo un giorno), trading di medio periodo (qualche giorno), trading di lungo periodo (qualche settimana al massimo).
Ovviamente queste diverse strategie per investire in CFD hanno diverse potenzialità di profitto e diversi rischi. Senza entrare nel dettaglio dei singoli strumenti finanziari possiamo affermare che le strategie per investire in CFD di breve periodo danno luogo ad un maggiore numero di posizioni con profitti e perdite più contenuti. Al contrario, le strategie per investire in CFD di lungo periodo hanno un’operatività decisamente più bassa, ma con rischio, profitti e perdite superiori. Appare scontato che per avere una giusta diversificazione le strategie per investire in CFD di lungo periodo necessitano di un capitale maggiore, in quanto le posizioni rimarrano aperte più a lungo.

Strategie per investire in CFD. La leva

Nelle strategie per investire in CFD l’uso della leva finanziaria gioca un ruolo decisamente fondamentale. Infatti, per i trading di breve periodo sarà possibile usare una leva più sostenuta in quanto le variazioni di prezzo saranno potenzialmente più contenute. Al contrario, le strategie per investire in CFD di lungo periodo richiederanno leve meno spregiudicate perchè le variazioni di prezzo saranno sostenute ed il rischio di veder spazzolato il proprio capitale sarebbe elevatissimo.

Strategie per investire in CFD. Stop Loss e Take Profit

Stop Loss e Take Profit nelle strategie per investire in CFD ricopriranno un ruolo fondamentale nella nostra operatività Infatti, non solo ci permetteranno di non seguire contemporaneamente l’evolvesi di tutte le nostre posizioni, ma ci permetteranno un trading più razionale.
Inoltre, top Loss e Take Profit nelle strategie per investire in CFD consentiranno una migliore applicazione del nostro money management e ci permetteranno di tutelare il capitale nelle ore notturne o dalle improvvise oscillazioni del mercato in seguito a news avverse o cambiamento degli scenari geopolitici.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

Potrebbero interessarti anche...