Quanto costa vivere in Costa Rica: come trasferirsi e lavorare lì

A chi non è mai balenata nella mente l’idea di andare a vivere in Costa Rica? Una cosa è certa: mollare tutto per andare a vivere in questo bellissimo paese sarebbe davvero un sogno. Ma è tutto oro quello che luccica? Difficile a dirsi. Senza alcun dubbio, i vantaggi sono davvero moltissimi ma non sono da sottovalutare anche alcuni ostacoli di cui è necessario tenere conto prima di fare i bagagli e partire. In ogni caso, non ci resta altro da fare che scendere più nel dettaglio e scoprire quali sono le opportunità che nasconde questa terra così affascinante e capire come fare per trasferirsi e lavorare in Costa Rica.

Per prima cosa, è necessario tenere conto del fatto che si tratta di un vero e proprio paradiso della bio-diversità in cui si ha la possibilità di vivere in totale relax senza dover fare i conti con un costo della vita eccessivamente alto. Tra l’altro, anche gli investimenti sono particolarmente economici soprattutto se non si decide di andare a vivere nelle grandi città. I servizi, poi, sono tutti molto buoni e, in linea di massima, per vivere bene possono bastare 15.000 euro all’anno. Vediamo, dunque, di scendere più nel dettaglio e di scoprire come trasferirsi e lavorare in Costa Rica.

Vivere in Costa Rica: ecco tutti i vantaggi, pro e contro

Come anticipato, vivere in Costa Rica è decisamente molto economico. Per quanto riguarda, poi, la lingua, l’importante è conoscere almeno qualche parola di spagnolo. Con il tempo, infatti, la lingua potrà essere approfondita. A fare la differenza in Costa Rica è la natura incontaminata e la felicità dei cittadini. Stando alle statistiche, si tratta del Paese in cui si vive meglio al mondo senza dover spendere una fortuna. Pare, addirittura, che si riesca a vivere dignitosamente con solo 400 euro al mese. Tutti i cittadini appartenenti al’Unione europea per entrare nel Paese devono essere in possesso del passaporto in corso di validità da almeno 6 mesi. Se, poi, non fossero in possesso del visto, potranno restare nel paese solo per 3 mesi.

Chi vuole prolungare il proprio soggiorno, pertanto, non deve fare altro che inoltrare la propria richiesta all’ufficio immigrazione. In tal caso, se si tratta di una permanenza temporanea basterà avvertire le autorità competenti. A tale riguardo, è opportuno precisare che della permanenza cosiddetta temporanea possono usufruirne solo i coniugi di cittadini, i religiosi, gli agenti, i rappresentanti, i dipendenti o i dirigenti di aziende che operano nel Paese, gli scienziati, gli investitore, i professionisti, i pensionati o gli affittuari. Anche i lavoratori possono godere del soggiorno temporaneo a seguito di relativa richiesta opportunamente motivata.

Come trovare lavoro in Costa Rica e trasferirsi li

Per trovare lavoro in Costa Rica è necessario prima avere la residenza. Essa può essere ottenuta solo con un particolare permesso di lavoro annuale a patto che si sia in possesso di particolari conoscenze in uno specifico settore. In merito alla questione della ricerca del lavoro, è opportuno tenere conto del fatto che non è molto semplice trovarlo e che la cosa migliore sarebbe entrare nel Paese o da rentista o da pensionato. In ogni caso, ancor prima di partire, navigando sul web si ha la possibilità di trovare numerose opportunità tutte da scoprire.

I rentisti per poter avere la residenza non dovranno fare altro che presentare tutta la documentazione necessaria agli uffici preposti. La medesima cosa, ovviamente, vale anche i pensionati. In buona sostanza, il Costa Rica è il Paese ideale in cui andare a vivere se si ha una rendita certa e se non si è costretti ad andare alla ricerca di un posto di lavoro per potersi mantenere. Pur essendo molto basso il costo della vita, trovare lavoro è quasi una chimera e paradossalmente è più difficile che qui in Italia.

Quanto costa vivere in Costa Rica? Prezzi ed esempi

Se vi state chiedendo quanto costa vivere in Costa Rica, di seguito vi diamo alcuni dettagli ed esempi di beni di utilizzo comune, in modo che possiate valutare voi stessi e fare un paragone con il costo della vita del paese in cui vivete al momento. Ecco l’elenco, vi ricordiamo che se l’articolo vi è stato utile potete lasciare un Mi Piace sulla nostra pagina facebook!

  • Pasto in ristorante economico €6,06
  • Pasto per 2 persone, in ristorante di fascia media €30,16
  • Birra nazionale (mezzo litro) €2,01
  • Birra importata (0,33 l) €3,35
  • Latte (1 litro) €1,25
  • Pane (500g) €1,49
  • Riso (1 kg) €1,89
  • Uova (12) €2,50
  • Formaggio locale (1 kg) €5,73
  • Petto di Pollo (1kg) €6,22
  • Prezzo al metro quadro per appartamento centrale €1.125,72

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!
  • 2
    Shares

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.