Quanti soldi servono per vivere di rendita? Come fare?

Vivere di rendita è il sogno di tutti, specialmente in tempi di crisi. Così,  in questo articolo proveremo a scrivere di quanti soldi servono per vivere di rendita. Abbiamo visto in questo post che esistono diversi modi per crearsi una rendita mensile extra.

Dopodichè abbiamo focalizzato la nostra attenzione su come vivere di rendita investendo in Borsa, ed in questo caso abbiamo visto l’importanza del capitale iniziale. Ora non ci resta che capire quanti soldi servono nelle diverse opzioni possibili. Iniziamo premettendo che non si tratta di piccole cifre, di sicuro non si tratta di investire 5000 euro, e soprattutto all’aumentare del capitale diminuiscono i rischi di perderlo.

Quanti soldi servono per vivere di rendita investendo in Borsa?

Ormai è chiaro a tutti che maggiori rischi si corrono in Borsa, maggiori saranno gli eventuali rendimenti e minore sarà il capitale necessario per vivere di rendita. Alla domanda che ci siamo posti, non si può dare una risposta univoca. Dunque, più che parlare in modo fuorviante dei singoli rendimenti ci riferiremo a portafogli ben diversificati. Un portafoglio borsistico bilanciato e ben diversificato avrà un rendimento annuo lordo di circa il 5%.

Quindi, Quanti soldi servono? Con un tenore di vita di circa 1200 euro al mese sarà necessario un capitale di circa 500.000 euro. Ovviamente disporre di una simile cifra non è da tutti, e quindi si dovrà per forza di cose optare per un portafoglio a maggiore componente azionaria e speculativa con rendimenti sperati di circa il 10%. Ebbene i soldi che servono per vivere di rendita in questo caso sono bene 250000 euro. Alla domanda quanti soldi servono per vivere di rendita dobbiamo, quindi, sempre rispondere troppi? No, infatti, il mondo è stato creato in 7 giorni e nulla vieta di investire il proprio capitale in modo crescente. Insomma, vivere di rendita dovrebbe essere inteso come un progetto a lungo termine e non certo come qualcosa che si può realizzare dall’oggi al domani senza scalare a piccoli passi la montagna, per arrivare alla fine sulla vetta.

Quanti soldi servono per vivere di rendita investendo nel mattone?

In questo caso la situazione è ben diversa. In alcune città di Italia è possibile acquistare un monolacale a 60.000 euro e fittarlo anche a 500 euro mensili. Quindi quanti soldi servono per vivere di rendita investendo nel mattone? Con 250000 euro è possibile acquistare 4 monolocali, metterli in affitto, e ricavarci un 2000 euro al mese di guadagni. Tuttavia, in Italia le cose non vanno benissimo per i proprietari di immobili. Oltre alla domanda quanti soldi servono per vivere di rendita investendo nel mattone, bisognarebbe porsi anche altre domande, come ad esempio: E se l’affittuario non paga? Quanto pago di tasse? Di quanto ancora devono crollare i prezzi delle case?

Insomma, chiedersi quanti soldi servono per vivere di rendita è una domanda senza dubbio stimolante, e senza dubbio lo è per la fantasia. La nuda e cruda verità ci dice che senza un capitale di almeno 250000 euro nel breve termine è praticamente impossibile e con ogni probabilità sotto il mezzo milione di euro da far fruttare è difficile pensare di poter stare in panciolle tutto il giorno. Ci sono però diversi modi per guadagnare su internet e crearsi una rendita passiva, e questo potrebbe esser un buon inizio. Ad esempio leggi:

Insomma, la domanda che ci si pone nell’articolo ha una reale validità solo se innestata in un progetto a lungo termine, e come per ogni cosa bisogna partire dal basso e fare sacrifici impegnandosi a fondo in un progetto, per poi far fruttare i soldi con investimenti oculati. Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto e se volete seguiteci su facebook lasciando un mi piace! Grazie!

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!
  • 59
    Shares

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.