Prestito finalizzato, cos’è?

Si sente sempre più spesso, in Italia, parlare di prestito finalizzato e della sua convenienza. Ma cos’è un prestito finalizzato? E’ facile da ottenere?
Innanzitutto, un prestito finalizzato è una particolare forma di finanziamento concesso da un istituto o società di credito che si ottiene direttamente presso i punti vendita di beni e/o servizi ed è strettamente legata all’acquisto che si effettua. Già da questa breve premessa si intuisce che il vero vantaggio di un prestito finalizzato è la sua relativa facilità di accesso al credito.
In pratica, quando si ottiene un prestito finalizzato non si ottiene un vero proprio finanziamento in quanto la somma erogata non arriverà sul proprio conto corrente, ma tale cifra sarà dirottata sul conto del negoziante o venditore che sta vendendo il prodotto o il servizio e rappresenterà il pagamento. Dall’altra parte le rate saranno rimborsate alla finanziaria e non al venditore.

Il prestito finalizzato in dettaglio

Iniziamo con un esempio. Se si desidera acquistare una lavatrice, il negoziante potrebbe proporre il pagamento rateale ed in questo caso dopo aver raccolto tutti i dati necessari (dati anagrafici e situazione reddituale) la finanziaria valuta la concedibilità del prestito e, in caso positivo, consente il pagamento del bene a rate.
Quindi sono due le caratteristiche principali di un prestito finalizzato:

  • l’erogazione dell’importo finanziato viene effettuata direttamente a favore dell’esercente che vende il bene o servizio, e l’importo è esattamente quello necessario ad effettuare l’acquisto;
  • il cliente è obbligato a specificare la finalità del prestito (acquisto del bene o servizio), di cui l’istituto finanziatore viene messo necessariamente a conoscenza (il bene o servizio oggetto dell’acquisto viene specificato nel contratto).

E’ quindi chiara la differenza tra un prestito finalizzato ed un normale finanziamento. Nel caso di prestiti non finalizzati la somma finanziata viene erogata a favore del cliente che non ha alcun vincolo di destinazione ed è quindi libero di disporre della somma richiesta in prestito con maggiore libertà d’azione.

Conviene un prestito finalizzato?

Senza dubbio, un prestito finalizzato conviene per la sua semplicità e rapidità. Infatti, i prestiti finalizzati possono essere erogati dallo stesso punto vendita grazie a convenzioni con le finanziarie del settore. Inoltre, nella maggior parte dei casi per essere erogati richiedono della documentazione minima (carta di identità, codice fiscale e raramente la busta paga).
Ovviamente, la semplicità di erogazione di un prestito finalizzato è inversamente proporzionale al prezzo di acquisto del bene o servizio.
Ora sappiamo come funziona un prestito finalizzato.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

Potrebbero interessarti anche...