PIP PROGETTO PENSIONE di Intesa Sanpaolo conviene?

PIP PROGETTO PENSIONE di Intesa Sanpaolo è Piano Individuale Pensionistico che consente di crearsi una pensione complementare  in modo personalizzabile. Ma conviene davvero? Innanzitutto, prima di dire se PIP PROGETTO PENSIONE di Intesa Sanpaolo è opportuno spendere più di qualche parola su questo piano pensionistico. PIP PROGETTO PENSIONE è il Piano Individuale Pensionistico, riservato ai clienti di Banca Fideuram e di Sanpaolo Invest. Si rivolge a chiunque voglia integrare la pensione pubblica con una soluzione di previdenza personalizzabile in base alle proprie esigenze.

Come funziona PIP PROGETTO PENSIONE di Intesa Sanpaolo?

Si tratta di un Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo finalizzato all’erogazione di trattamenti pensionistici integrativi del sistema previdenziale obbligatorio. Con PIP PROGETTO PENSIONE di Intesa Sanpaolo è possibile scegliere quanto risparmiare per la propria pensione integrativa, Inoltre, è possibile Dedurre i contributi fino a 5.164,57 euro all’anno ed aderire alla proposta d’investimento più adatta alle proprie esigenze. Al raggiungimento dell’età pensionistica, PIP PROGETTO PENSIONE di Intesa Sanpaolo riconoscerà la pensione integrativa al proprio sottoscrittore.
I versamenti sono liberi, modificabili e possono essere sospesi nel tempo. PIP PROGETTO PENSIONE riconosce la pensione integrativa al maturare del diritto alla pensione pubblica, con l’unico vincolo di una permanenza minima di 5 anni. Ovviamente è possibile proseguire la partecipazione anche oltre la data di pensionamento. Durante il periodo di accumulo, a fronte di determinati eventi, è possibile liquidare anticipatamente la posizione (tutta o in parte). La posizione in  PIP PROGETTO PENSIONE di Intesa Sanpaolo sarà liquidata ad eredi o Beneficiari in caso di morte durante il periodo di accumulo.

Dove investe PIP PROGETTO PENSIONE di Intesa Sanpaolo?

PIP PROGETTO PENSIONE di Intesa Sanpaolo offre 3 distinte proposte d’ investimento che permettono di investire in una Gestione Separata o in alcuni Fondi Interni:

  • Progetto Garantito: la posizione è interamente investita nella Gestione Separata “EV PREVI”;
  • Progetto Evolutivo: la posizione è investita nei Fondi Interni e nella Gestione Separata “EV PREVI” secondo tre alternativi percorsi in funzione della durata residua prima dell’età di pensionamento;
  • Progetto Libero: la posizione è investita in uno dei 5 Fondi Interni liberamente scelti e all’avvicinarsi dell’età pensionabile è progressivamente spostata nella Gestione Separata “EV PREVI”.

Da notare che con PIP PROGETTO PENSIONE di Intesa Sanpaolo, il capitale investito nella Gestione Separata “EV Previ” prevede una rivalutazione annua non inferiore all’1,5%.

PIP PROGETTO PENSIONE di Intesa Sanpaolo conviene davvero?

Il Gruppo Intesa Sanpaolo ha senza dubbio trasformato da tempo la propria offerta di piani di accumulo, piani di investimento, polizze e fondi pensione e PIP PROGETTO PENSIONE ne è la prova vivente.
A nostro parere PIP PROGETTO PENSIONE di Intesa Sanpaolo conviene, in quanto i costi lievemente maggiori rispetto agli stand del mercato italiano sono bilanciati da una gestione corretta delle somme versate verso il gruppo, che da anni si dimostra trasparente, coerente, solido ed affidabile.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

Potrebbero interessarti anche...