Dove investire 20000 euro oggi?

Dove investire 20000 euro? Di sicuro rappresentano una cifra di tutto rispetto, ma incapace di consentirci investimenti in immobili o in grandi imprese, quindi, dove investire 20000 euro? Cercheremo di rispondere a questa domanda nel post che ci apprestiamo a scrivere.
Quando ci domandiamo come investire 20000 euro, come appena accennato, i primi investimenti da escludere sono gli immobili, infatti, salvo piccoli box o monolocali devastati è praticamente impossibile effettuare qualunque acquisto nonostante la crisi del settore immobiliare. Quindi dove investire 20000 euro? In imprese e progetti vari? Non è da escludere completamente, tuttavia, considerando che l’apertura di una partita iva costa quasi 10000 €, questo tipo di investimento è da escludere salvo eventuali prestiti o agevolazioni non oggetto di questo post. Quindi la risposta alla domanda “dove investire 20000 euro?” non può che trovarsi negli investimenti borsistici, nel Forex e nei conti deposito. Ora scopriamo nel dettaglio come fare questo tipo di investimento.

PROVA TRADEO: LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

Dove investire 20000 euro? Tuteliamo il capitale

Ora, con queste poche righe abbiamo risposto alla macro-domanda “dove investire 20000 euro?”, non ci resta che scoprire in quali settori e mercati decidere di investire. Quindi, domanda cambia a “Come investire 20000 euro?”. Scusate il gioco di parole. Senza dubbio, data l’entità del risparmio accumulato, dovremo prevedere 5000 € un Libretto di Risparmio Smart con rendimento annuo lordo dell’1,75%. Infatti, quando ci si chiede “dove investire 20000 euro?” la prima risposta da darsi è quella di lasciare almeno il 25% del capitale in liquidità, meglio se con un minimo di rendimento.

Ed il resto? Il post s’intitola dove investire 20000 euro e non dove risparmiare 20000 €, tuttavia, il restante 25% lo depositeremo in un conto deposito vincolato a 24 mesi con rendimento appena inferiore al 3% lordo annuo. Con questi due interventi stiamo tutelando il 50% del nostro capitale, garantendoci un rendimento medio lordo annuo di quasi il 2,5% con un rischio infinitesimale per il nostro capitale. Infatti, quando si pensa a dove investire 20000 euro, bisogna sempre considerare delle modalità che ci permettano una liquidità sufficiente ad affrontare eventuali imprevisti e di rischiare il meno possibile il nostro capitale.

Dove investire 20000 euro? Bond, Azionario e Materie Prime

Continuiamo ora il nostro discorso su dove investire 20000 euro cercando di garantirci rendimenti elevati a basso rischio. Dove investire 20000 euro nel 2015? Senza dubbio la restante parte dei nostri 20000 € potremo investirla in fondi obbligazionari, sicuri ma a basso rendimento; un fondo azionario in zona euro, la ripresa sembra finalmente arrivata; ed un fondo dedicato alle materie prime che sono ormai praticamente ai livelli di produzione. Ora la domanda non è più dove investire 20000 euro, bensì, quanto investire dei nostri 20mila euro in questi tre comparti. Noi, suggeriamo 3000 € a comparto.

Dove investire 20000 euro? Trading o altro

Il titolo del post è dove investire 20000 euro, quindi ci restano 1000 € da dedicare alla mera e redditizia speculazione. Dei nostri 20000 euro da investire rappresenteranno la parte da rischiare totalmente e che siamo disposti anche a perdere se le cose dovessero andare male (ma che ci porteranno ottimi guadagni se la situazione dovesse volgere a nostro favore). Se siamo pratici di finanza ed economia li investiremo sul Forex altrimenti una scelta d’azzardo potrebbe esser quella di buttarci sulle Opzioni Binarie. Ora sappiamo dove investire 20000 euro, se avete altre proposte non esitate a scrivercele nei commenti sottostanti l’articolo!

Per approfondimenti e letture interessanti, potete anche consultare queste risorse:

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.