Come fare disdetta Sky con decreto Bersani: modulo, cos’è e pdf: la guida totale

I moduli per disdire un contratto con Sky sono modelli che possono essere comodamente scaricati dal web e che servono per formalizzare il recesso. Questi modelli, in linea di massima, sono gli stessi che vengono usati per recedere anche da altre tipologie di contratti come, ad esempio, quelli di telefonia o quelli assicurativi. Ma cerchiamo di capire come deve essere compilata ed inoltrata la disdetta Sky per far sì che la procedura vada a buon fine e venga accettata.

La disdetta di un contratto con Sky può essere inoltrata in ogni, avvalendosi del cosiddetto decreto legge Bersani grazie al quale è possibile recedere dal contratto, assumendosi il costo della disdetta anticipata. Il costo di tale disdetta dipende, ovviamente, dalla data naturale di scadenza del contratto in questione.

Disdetta Sky con Decreto legge Bersani

Nel caso in cui si decida di disdire il contratto prima della sua scadenza naturale, è necessario pagare 11,53 euro. Se, poi, l’utente ha usufruito di una specifica offerta o di una promozione e decide di recedere anticipatamente, deve versare l’importo della promozione per intero. Se, invece, il contratto viene disdetto dopo la scadenza naturale, non vi sono costi da sostenere. Per recedere, però, il cliente ha l’obbligo di inviare un’apposita comunicazione con raccomandata con ricevuta di ritorno. Dopo 30 giorni dal recapito della ricevuta, il recesso sarà affettivo.

Disdetta Sky: ecco il modulo pdf per rescindere il contratto

La disdetta di un abbonamento a Sky, come anticipato, può essere inoltrata in ogni momento. Il cliente che ha intenzione di recedere da un contratto di abbonamento deve necessariamente inviare l’apposito modulo di disdetta a Sky con una raccomandata A/R. Ma come fare per sapere quando scade effettivamente il contratto? In tal caso, si consiglia di contattare direttamente il call center Sky al numero 199.100.400 o inoltrare la richiesta attraverso il form presente sul portale Sky. Come detto poco sopra, il modulo da utilizzare è quello a cui fa riferimento il decreto Bersani. In esso devono essere specificati i dati anagrafici del titolare dell’abbonamento ed il numero del contratto.

Ovviamente, il modulo dovrà, poi, essere debitamente firmato. Dopo aver concluso il contratto, si deve procedere con la restituzione sia del Decoder che della Smart Card e del telecomando. Tali accessori devono essere consegnati presso Centri di Servizio Sky entro e non oltre 30 giorni dal recesso. Inoltre, si consiglia fortemente di conservare la ricevuta che attesta la restituzione del materiale in questione. Per scaricare o stampare il modulo disdetta Sky potete andare sul sito ufficiale a questo indirizzo, compilare tutti i campi e poi spedirlo.

Contratto Sky: i moduli per recedere dal contratto

Se il cliente che intende disdire Sky effettua il pagamento con il Rid bancario, deve compilare lo specifico modulo, allegare la fotocopia del documento di identità in corso di validità e del contratto di abbonamento a Sky. Il tutto deve essere spedito raccomandata A/R. Al momento della ricezione della ricevuta di ritorno, sarà necessario comunicare alla propria banca l’importo esatto dell’ultima fattura da saldare. Chi paga attraverso conto corrente postale deve fare i medesimi passaggi, in modo tale da evitare che gli vengano accreditate fatture da non pagare.

I moduli devono essere inviati all’indirizzo Sky – Casella Postale 13057, 20141 Milano o, in alternativa, a Servizio Clienti Sky – Casella postale 13057, 20137 Milano o SKY Italia S.r.l. – Via Monte Penice 7, 20138 Milano. Infine, è opportuno fare presente che gli abbonati possono recedere dal contratto con effetto immediato nell’eventualità in cui vi sia un aumento del canone di più del 10% . Anche in questo caso, però, è necessario inviare una raccomandata A/R entro e non oltre 30 giorni dalla comunicazione dell’aumento. Insomma, a questo punto è più che chiaro come recedere da un contratto di abbonamento e come fare disdetta Sky. Se siete decisi a intraprendere questa via, non resta che scaricare i moduli e procedere.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!
  • 4
    Shares

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.