Conviene investire in azioni oggigiorno?

Investire in titoli azionari è senza dubbio qualcosa di affascinante, moderatamente rischioso e talvolta estremamente remunerativo. Ma conviene investire in azioni oggigiorno?
Una piccola premessa per il lettore, in questo post non vendiamo prodotti magici, non diremo che conviene investire in azioni solo per divenire uno dei milioni di siti privi di contenuti che non sono altro che specchietti per le allodole.
Ma qundi conviene investire in azioni oggi? Difficile da dire, il mercato mondiale vive ancora una volta una fase di altissima volatilità ed i titoli azionaria sono sempre quelli più esposti. Ecco spiegato perchè investire in titoli azionari è più rischioso che investire in materie prime, obbligazioni o valute.

Conviene investire in azioni oggi?

Ad una prima analisi conviene investire in azioni sempre, infatti si tratta di titoli che hanno generalmente oscillazioni su trend ben definiti e che quindi consentono di trarre profitti anche per divero tempo. Inoltre, con le frequenti crisi dei debiti pubblici l’investimento obbligazionario sta divenendo sempre più rischioso e politicizzato, e spesso i possibili rendimenti non bilanciano il crescere del rischio.
Ovviamente investire in titoli azionari è un lavoro a tempo pieno. Quello che può sembrare un unvestimento a lungo termine si può trasformare in poche settimane in un buco nero per il nostro capitale, ecco perchè conviene investire in azioni solo a coloro che abbiano una certa esperienza in materie economiche e finanziarie, e soprattutto abbiano la voglia e la capacità di essere sempre informati sui propri titoli.

A chi conviene investire in azioni oggi?

Abbiamo capito che investire in titoli azionari non è da tutti, e non è per tutti. In primo luogo conviene investire in azioni a coloro cha abbiano un portafoglio azionario già abbastanza variegato o comunque un capitale disponibile abbastanza elevato. In generale si consiglia di non esporsi oltre il 20% del proprio capitale verso titoli azionari.
A nostro parere conviene investire in azioni a coloro che hanno già un portafoglio ben diversificato di obbligazioni, ETF e materie prime (commodities). Inoltre, investire significa sempre diversificare, ma nel caso delle azioni la diversificazione dovrà essere ancora più ampia e variegata.
Ricordiamo ancora una volta che conviene investire in azioni solo agli investitori attenti, agili e scaltri. Bisognerà essere capaci di compiere operazioni non semplici, e quasi sempre rischiose, in tempi molto stretti perchè il mercato azionario non aspetta e non perdona.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

Potrebbero interessarti anche...