Conto deposito sicuro, come sceglierlo?

Come scegliere un conto deposito sicuro? Moltissimi sono i risparmiatori che decidono di custodire i propri risparmi in un conto deposito e che quindi cercano un conto deposito sicuro per dormire sonni tranquilli mentre i propri risparmi crescono. Ma cosa significa conto deposito sicuro? Bene, quando ci poniamo questa domanda bisogna definire alcuni parametri che ci aiutino a definire quale sia un conto deposito sicuro.

I parametri del conto deposito sicuro

Uno dei primi parametri da valutare nella ricerca è senza dubbio la banca che eroga il servizio. Infatti, la solidità della banca rappresenta la garanzia che il nostro capitale non vada perso in seguito ad un default dell’istituto di credito. Gli aspetti da valutare per decidere se una banca è solida o meno, e quindi se il nostro è, o sarà, un conto deposito sicuro sono senza dubbio: la data di fondazione, il rating, l’outlook che danno le agenzie, eventuali news, e la quotazione in borsa. Una volta valutata la stabilità della banca dobbiamo vedere le caratteristiche del prodotto. Per essere un conto deposito sicuro, il nostro conto deve avere un rendimento annuo netto tale da ripagare l’imposta di bollo, la svalutazione da inflazione del nostro capitale ed eventuale costi di gestione e commissioni su depositi e prelievi.

Altro parametro da valutare nella definizione di un conto deposito sicuro è senza dubbio la possibilità di svincolare il nostro capitale. Sebbene questo non rappresenti un rischio, riteniamo che si intenda un conto che in ogni momento ci permetta di avere il 100% del nostro capitale, al massimo perdendo solo la quota dei rendimenti.

Conclusioni sulla definizione di conto deposito sicuro

Come avrete notato, nella nostra definizione di conto deposito sicuro siamo andati oltre i fattori di rischio legati all’insolvibilità della banca erogatrice del servizio. Infatti, sul conto, qualunque esso sia, ci sono i nostri risparmi e nella vita non sapremo mai quando ci serviranno. Il rendimento di un conto deposito sicuro deve essere sempre tale da restituirci il 100% del capitale investito altrimenti rischiamo di avere delle perdite e non dei profitti.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

Potrebbero interessarti anche...