Come ottenere un Prestito Vitalizio Ipotecario?

Come ottenere un Prestito Vitalizio Ipotecario? Una domanda che purtroppo,data la situazione economica, si pongono in molti. Cerchiamo oggi di dare una risposta.
Ottenere un Prestito Vitalizio Ipotecario è per molti, al giorno d’oggi, la sola possibilità di accesso al credito, soprattutto se si è in età avanzata. In questo post, daremo tutte le possibili informazioni utili per rispondere alla domanda su come ottenere un Prestito Vitalizio Ipotecario, analizzando i requisiti, gli istituti che operano in questo settore e le diverse possibilià che questa forma di finanziamento schiude.
Ovviamente, per coloro che non hanno abbastanza informazioni su questa forma di finanziamento, prima di spiegare come ottenere un Prestito Vitalizio Ipotecario, consigliamo la lettura di questo post.

Come ottenere un Prestito Vitalizio Ipotecario? I requisiti e l’importo ottenibile

Ad onor del vero, non esistono tantissimi requisiti per ottenere un Prestito Vitalizio Ipotecario. Infatti, per accedere a questa forma di credito è sufficiente aver superato i sessant’anni di età ed essere proprietari di un immobile.
Con un Prestito Vitalizio Ipotecario è possibile ottenere una somma pari al 10% del valore dell’immobile per i sessantenni, 20% per i settantenni, 40% per gli ottantenni, e fino al 50% per i novantenni. Insomma, si tratta di cifre decisamente interessanti.
In genere, questa forma di credito eroga un finanziamento massimo 300000 euro, ed in ogni caso mai superiore a 350000 euro.

Come ottenere un Prestito Vitalizio Ipotecario? Istituti e richieste

Una delle principali difficoltà da comprendere quando ci si domanda come ottenere un Prestito Vitalizio Ipotecario è quella relativa agli istituti erogatori. Infatti, nonostante questa forma di credito sia entrata in Italia da diversi anni, le banche italiane sono restie a concedere questa forma di finanziamento, anche perchè da qualche anno il valore degli immobili sta letteralmente crollando.
E quindi come ottenere un Prestito Vitalizio Ipotecario? Semplicemnte armandosi di pazienza, e letteralmente battere ogni istituto di credito sperando che dalle proprie griglie risulti una fattibilità bene definita. Una volta trovato l’ente erogatore, si procederà alla richiesta formale.
Generalmente per ottenere un Prestito Vitalizio Ipotecario sono richiesti i seguenti documenti:Copia del documento di identità, Codice Fiscale, Certificato contestuale,Stato di famiglia,Relazione Notarile Preliminare o Atto di Provenienza e Perizia.
Dal momento della richiesta per ottenere un Prestito Vitalizio Ipotecario, possono passare poche settimane o alcuni mesi fino al momento dell’effettiva erogazione, a seconda della lunghezza dei passaggi che seguono.

Come ottenere un Prestito Vitalizio Ipotecario? Contratto ed erogazione

Il contratto di Prestito Vitalizio è il documento definisce le condizioni stipulate tra l’istituto di credito ed il titolare del Prestito Vitalizio Ipotecario.
Con la firma del contratto dinanzi ad un notaio viene iscritta l’ipoteca sull’immobile e contestualmente viene erogata la somma richiesta (ottenuta).
Da questo momento, il contraente che è riuscito ad ottenere un Prestito Vitalizio Ipotecario può decidere se rimborsare il proprio debito con delle rate, o lasciare in eredità ai posteri debito ed immobile ipotecato. In quest’ultimo caso, alla morte del contraente, gli eredi potranno riscatta l’immobile pagando debito ed interessi, oppure vendere l’immobile, pagare debito ed interessi e dividersi l’eventuale differenza.
Ecco spiegato come ottenere un Prestito Vitalizio Ipotecario.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

Potrebbero interessarti anche...