Civibank, home banking: recensione, convenienza e opinioni

Con la parola Civibank ci riferiamo ai servizi home banking e phone banking della Banca Popolare di Cividale. In questo post, cercheremo di analizzare pregi e difetti dei servizi Civib@ank. Ma prima alcune parole sulla Banca di Cividale, di cui abbiamo parlato in questo articolo. La Banca di Cividale, è un istituto che nonostante sia stato spesso al centro delle polemiche, aderisce a tutti i fondi in grado di tutelare i risparmi dei propri correntisti, almeno fino a 100000€. Detto ciò passiamo a Civib@ank.

Civibank, home banking

La prima cosa da dire su Civib@nk è che le trasmissioni di dati tra i clienti ed il sito sono protette, grazie ad un certificato VeriSign, dal protocollo https e dallo standard SSL con chiave a 128 bit (strong encryption) che cifrano i dati rendendoli inaccessibili a chiunque se non al cliente. La grafica del portale è chiara semplice e pulita . Una volta entrati in Civib@ank ci verranno mostrati gli ultimi avvisi, i nostri conti ed eventuali messaggi. Mentre sulla destra del portale Civibank troviamo le diverse categorie visitabili: conti corrente, pagamenti periofdici, carte, ricariche, fisco ecc ecc. A nostro parere, il portale Civibank non ha nulla da invidiare ad altri portali sia in termini di servizi che di sicurezza.

Civibank, phone banking

Per quanto riguarda il phone banking, la banca, offre due servizi il portale Civib@ank Mobile 2.0 e cioè una copia del portale di home banking adattata alla visualizzazione su tablet e smartphone ed le app ufficiali. Sempre massima attenzione ad eventuali software non originali. L’app ufficiale di Civib@ank è scaricabile presso gli store come Play Store. Le recensioni online sul phone banking sono tutte estremamente positive, salvo qualche piccolo disservizio sui modelli più datati.

Civib@ank, le conclusioni

Per concludere l’offerta mobile e desktop Civibank sembra impeccabile, snella, veloce, fluida e soprattutto sicura. Nulla di invidiare a portali di banche più blasonate.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!
  • 1
    Share

Potrebbero interessarti anche...