Cause e rimedi contro la muffa sui muri di casa: cosa fare

Quello delle muffe sulle pareti di casa è un problema non da poco, che non andrebbe per nulla sottovalutato. Nei casi più gravi, o per i soggetti più sensibili, la muffa può infatti provocare problemi di salute, che possono variare da sintomi lievi a patologie più serie. Ma cosa si intende di preciso quando si parla di muffa, e come si forma?

Muffa sui muri di casa, cos’è e che rischi comporta

Innanzitutto, le muffe altro non sono che un tipo particolare di fungo monocellulare che si propaga velocemente in presenza di determinate condizioni. Gli ambienti umidi e caldi, con poca ventilazione, sono perfetti per lo sviluppo di questi organismi: spesso le muffe si creano negli angoli delle pareti, negli scantinati, o sul soffitto del bagno, ossia quegli ambienti in cui si crea facilmente la condensa, che ne favorisce la formazione e agisce da terreno di colture. Le muffe si riconoscono subito a causa delle famose macchie, di colore verdastro o bruno, che si formano sui muri, e che tendono ad allargarsi con il passare del tempo.

Le muffe causano il deterioramento delle pareti, con scrostamenti di vernice, cedimento dell’intonaco e, a lungo andare, corrosione dei materiali interni (non dimentichiamo che si tratta di un problema che nasce dalla presenza di umidità, e che si va a sommare ai danni già causati dalle infiltrazioni d’acqua). Ma il vero pericolo è quello per la salute. La muffa, infatti, può portare tutta una serie di patologie e di sintomi. Tra questi, vi sono allergie, raffreddore, asma e nei casi più gravi infezioni alle vie respiratorie.

Può inoltre causare dolori muscolari e febbre, oltre a dermatiti ed eruzioni cutanee. Ciò avviene perché le spore delle muffe si disperdono nell’aria e vengono inalate senza che ce ne accorgiamo. A lungo andare, le spore possono addirittura indebolire il nostro sistema immunitario, specialmente in soggetto particolarmente sensibili, come bambini o anziani. Ciò avviene a maggior ragione se le macchine di muffa si trovano in ambienti molto vissuti dalla famiglia (come ad esempio il salotto o le camere da letto).

Rimedi per la muffa sui muri di casa

E’ chiaro quindi che si tratta di un problema da affrontare subito, ricorrendo ai rimedi per la muffa sui muri. Per prima cosa, bisognerebbe cercare di capire quali sono le cause che ne hanno portato alla formazione. Come già accennato, uno degli imputati principali è la condensa. Si tratta di un fenomeno che avviene soprattutto durante la stagione fredda, e si manifesta attraverso le tipiche goccioline che spesso vediamo sui vetri delle finestre o vicino agli infissi. La condensa si forma quando l’aria fredda proveniente dall’esterno, a contatto con quella calda della casa, porta l’umidità presente a condensarsi e a tornare allo stato liquido.

Una delle prime cose a cui fare attenzione per prevenire la formazione di muffe è quindi la tenuta degli infissi, che devono garantire un buon isolamento termico. E’ bene però tenere presente che ogni sistema o struttura (infissi, cappotti etc.etc.) volto a isolare termicamente la casa, inevitabilmente comporta un aumento del tasso di umidità interna all’abitazione, con la naturale conseguenza di possibile formazione di nuova condensa.

Per chi cerca dei rimedi definitivi alla muffa, la cosa migliore è rivolgersi ad aziende specializzate. E’ possibile infatti installare degli impianti centralizzati antimuffa che evitano la formazione di condensa e ripuliscono l’aria all’interno della casa. Il funzionamento di base è semplice: si tratta di una sorta di “pompa” che aspira l’aria dall’esterno, filtrandola e riscaldandola, così da sostituire quella interna ed eliminare umidità e spore.

La protezione in questi casi è totale, perché elimina sul nascere le condizioni che portano alla crescita di questo fungo particolarmente insidioso, facendo inoltre respirare in casa un aria totalmente sana e priva di allergeni. In ogni caso, l’importante è non perdere tempo, ed affrontare il problema appena si presenta. Tergiversare perché si sono sottovalutati i danni che può causare la muffa è un errore grave, sia per la vostra casa che per la salute di tutta la famiglia.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.