Carta Flash People di Banco di Napoli conviene?

Carta Flash People è la carta prepagata utilissima per fare acquisti online e nei negozi convenzionati MasterCard ed inviare denaro in modo semplice. Ma carta Flash People di Banco di Napoli conviene davvero? Lo scopriremo a breve in questo post.
Ma qual è il successo di carta Flash People di Banco di Napoli. Senza dubbio la semplicità, infatti, inviare denaro su carta Flash People è semplicissimo. Basta recarsi in una delle filiali della Banca che ha emesso la carta e richiedere la ricarica in contanti o con addebito sul conto corrente. Oppure, con pochi semplici passaggi, si potrà compiere in autonomia l’operazione di invio denaro presso gli sportelli automatici abilitati delle banche italiane del Gruppo Intesa Sanpaolo o, in caso di titolarità di un contratto “Servizi via Internet, Cellulare e Telefono, utilizzando l’apposita funzionalità dei Servizi via internet della Banca.

Come funziona carta Flash People di Banco di Napoli?

Iniziamo con l’importo massimo caricabile su carta Flash People, Come si legge nella pagina ufficiale l’importo massimo caricato sulla carta non può essere maggiore di 2.500 euro. Tale somma è anche l’importo massimo complessivamente caricabile sulla carta nell’arco di un anno civile (da intendersi come la somma degli invii di denaro effettuati nell’arco dei 365 giorni conteggiati a partire dal primo invio di denaro).
Importantissima questa clausola di carta Flash People di Banco di Napoli, la carta prepagata viene bloccata nel caso in cui il richiedente non sia più titolare di un conto corrente o di una carta Superflash.
Una volta ricaricata una somma di denaro, carta Flash People può essere utilizzata entro il limite dell’importo caricato sulla carta ed entro il limite di prelievo e di pagamento, indicati nei Fogli Informativi, per:

  • pagare gli acquisti, in Italia e all’estero, presso i negozi aderenti al circuito indicato sulla Carta (MasterCard);
  • prelevare contante presso gli sportelli automatici (anche di altre banche) abilitati al circuito MasterCard in Italia e all’estero (escluso India) e presso le Filiali della banca del Gruppo Intesa Sanpaolo che ha emesso la carta;
  • effettuare acquisti sui siti internet anche attraverso il Servizio “Pagamenti sicuri internet”;
  • effettuare ricariche su telefonia cellulare dei principali operatori telefonici presso gli sportelli automatici (anche di altre banche) abilitati in Italia.

Utilizzare carta Flash People di Banco di Napoli è facile, infatti, per avere a disposizione tutte le sue funzionalità sono necessari il codice personale PIN e la Carta. Alcune operazioni possono essere effettuate anche disponendo unicamente della Carta o del codice personale PIN e della password; pertanto è necessario conservare questi ultimi separatamente alla Carta, i codici sono strettamente personali e segreti.

Quanto costa carta Flash People di Banco di Napoli?

Dunque, l’emissione di carta Flash People ha un costo di 4,90 euro senza alcun canone mensile o annuale. Per il resto carta Flash People non è senza dubbio una carta prepagata a zero spese. Infatti, esclusa l’estinzione, la prima ricarica ed i prelievi dai Bancomat di Intesa Sanpaolo ogni operazione ha un costo compreso tra 1€ e 3 €, Ovviamente per le operazioni con valute estere o effettuati in altri stati ci sono da calcolare il tasso di conversione con commissione dell’1% della somma ed un costo fisso di 4,5 euro.
Insomma, carta Flash People di Banco di Napoli non è di sicura la carta prepagata più economica al mondo.

Carta Flash People di Banco di Napoli conviene?

Nonostante, come abbiamo detto appena un rigo fa, carta Flash People di Banco di Napoli non sia la carta prepagata più economica in Italia la nostra valutazione è positiva. Infatti, Banco di Napoli è una delle poche realtà bancarie italiane seria, affidabile e trasparente, con filiali su tutto il territorio, parte del gruppo Intesa Sanpaolo, e dotata di una potentissima piattaforma web e mobile.
Insomma, tutto ha un costo e carta Flash People di Banco di Napoli non è esente da questo discorso. Molto dipenderà dal numero di operazioni che si intende effettuare in un anno solare.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

Potrebbero interessarti anche...