ING Direct è sicura? Opinioni e recensioni della banca

Aumentano in Italia gli utilizzatori dei prodotti della nota banca olandese ING Direct, che ha praticamente bombardato i nostri media locali e nazionali con migliaia di spot promozionale. Ma la banca ING Direct è sicura? Iniziamo con il dare alcune informazioni non tecniche. La banca ING è uno dei principali gruppi bancari e assicurativi al mondo, oggi presente in più di 40 Paesi con 75.000 dipendenti e 48 milioni di clienti.

La sua sede originaria è l’Olanda mentre in Italia è presente dal 2001 come ING Direct. La sede principale di ING Direct è a Milano in via Arbe 91. Grazie al suo modello gestionale ed operativo, basato principalmente sui canali digitali,  ha raggiunto importanti risultati. Infatti ING Direct è la  prima banca online, in Italia, per numero di clienti e volume di attività. Se volete avere maggio informazioni su come investire i vostri soldi, troverete diversi articoli o manuali utili come questi.

Banca ING Direct è sicura?

Per sapere se la banca ING Direct è sicura, dobbiamo precisare che per sicurezza non ci riferiamo tanto agli strumenti legati ai conti corrente, conti depositi o altro, bensì ci riferiamo alla stabilità ed alla solidità della banca. Qui non stiamo recensendo l’operato della banca, ma ne stiamo valutando un eventuale rischio default.Lo strumento senza dubbio di più facile lettura per valutare la solidità di una banca è il rating. Bene. Il rating di lungo periodo, è compreso tra A ed A+. Dunque può essere solo per questo considerata una banca molto solida. Analizziamo anche altri dati. Fattura circa 17000 milioni di euro l’anno, ricavandone un utile netto di circa 3500 milioni di euro.

Conto arancio di Ing Direct italia

Molte persone, soprattutto negli anni passati non si fidavano di IGN e soprattutto del suo prodotto di punta, Conto Arancio, pensando che dietro potesse esserci una banca poco stabile o con recensioni negative. Negli anni invece possiamo dire con certezza che tutto questo è stato smentito dai fatti, e non vediamo rischi per i vostri risparmi. Conto arancio inoltre garantisce l’1% di rendimento annuo sui risparmi per tutti i clienti che aprono un nuovo conto su questa banca per dodici mesi. Alla fine della promozione è possibile scegliere se  mantenerei i propri soldi svincolati con un tasso di interesse dello 0,30% annuo, oppure decidere di investire in altre forme vincolate per tassi maggiori. Punto a favore del conto arancio sono le zero spese annue per mantenere il conto, comprese spese di apertura, gestione conto e chiusura. Ma c’è qualcosa di negativo? Si, continuate a leggere….

Conclusioni su ING Direct

A nostro parere ING Direct rappresenta una dalle banche italiane che da maggiori garanzie per quanto attiene la solidità. A preoccupare maggiormente forse, sono le ripetute recensioni negative che si leggono sul web. In particolare si critica scarsa comunicazione e poca trasparenza. Quindi più che preoccuparsi di un rischio default improbabile di ING Direct, sarebbe più saggio leggere con attenzione queste recensioni e cercare di trarne il massimo vantaggio.

Infine, se volete un modo per risparmiare o per investire soldi, vi consigliamo di leggere gli altri articoli del nostro portale Risparmio e Investimento, oppure di consultare i seguenti manuali, che potrebbero dare indicazioni utili e molto importanti sulla gestione dei vostri soldi:

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Alessandro ha detto:

    ING è una Banca ottima. Online si risolve qualsiasi problema con il personale altamente qualificato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.