Tassazione delle cedole dei fondi comuni

Stiamo discutendo spesso dei fondi comuni in queste settimane e ci sembra opportuno scrivere un post dedicato alla tassazione delle cedole dei fondi comuni.
Innanzitutto, prima di parlare della tassazione delle cedole dei fondi comuni, ci sembra opportuno richiamare alcuni concetti dei fondi a cedola. I fondi a cedola, La caratteristica che distingue i fondi a cedola è che nel corso della loro vita pagano cedole periodiche, ad esempio semestrali, talvolta con un minimo garantito, diciamo per esempio il 5% annuo lordo. Quindi, parlare della tassazione delle cedole dei fondi comuni, significa parlare della tassazione relativa a quell’ipotetico 5% preso ad esempio qualche riga fa.

Tassazione delle cedole dei fondi comuni, in dettaglio

La tassazione delle cedole dei fondi comuni, così come per i rendimenti da altri strumenti finanziari, ha subito diverse modifiche nel corso degli ultimi anni.
Infatti, per lungo tempo la tassazione delle cedole dei fondi comuni è stata al 12,5%. Dopodichè, nel 2011, abbiamo assistito ad un notevole incremento della tassazione delle cedole dei fondi comuni, così come per molti altri strumenti finanziari. In pratica la tassazione è quasi raddoppiata e fino al 2014, la tassazione delle cedole dei fondi comuni è stata pari al 20%.
Nel 2014, un nuovo testo ha disciplinato le tassazioni sul capital gain e sulle rendite finanziarie, spostando l’asticella della tassazione delle cedole dei fondi comuni dal 20% al 26%, un vero salasso. In estrema sintesi la tassazione sugli strumenti finanziari è stata aumentata dal 20% al 26% eccetto per i titoli di stato emessi da Stati Sovrani rientranti nella White list che potranno beneficiare dell’imposta sostitutiva ridotta sempre al 12,5%. Ovviamente, non essendo i fondi Titoli di Stato, anche se spesso li posseggono in portafoglio, la tassazione delle cedole dei fondi comuni è pari al 26%.

Come calcolare la tassazione delle cedole dei fondi comuni

Anche se ai più esperti semprerà banale spiegheremo come calcolare la tassazione delle cedole dei fondi comuni. Un fondo ha una rendita del 5% anno, e noi abbiamo quote per un capitale di 100000 €, quindi 100000/100*5 è pari a 5000 €. La nostra rendita annua lorda è pari a 5000 € e su questa cifra sarà applicata la tassazione delle cedole dei fondi comuni pari al 26%. Quindi, 5000/100*26 è pari a 1300 €, la tassazione delle cedole dei fondi comuni da noi posseduti sarà pari a 1300 € mentre la nostra rendita netta sarà uguale a 3700 €.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!