Previsioni e andamento Euro – Dollaro nel 2017: investire o no? (EUR-USD)

Già dalla fine dello scorso anno si è evidenziato un andamento positivo del cambio Euro – Dollaro, che fa ben sperare nelle sue performance per l’anno 2017 e le previsioni in questo senso sono abbastanza rosee. Ma cosa bisogna aspettarsi oggi? Alla fine è meglio investire nel dollaro, nell’ Euro o aspettare ancora? A queste domande provano a dare risposta gli esperti del mercato finanziario, che attraverso una dettagliata analisi di lungo periodo cercano di chiarire alcuni aspetti. Per poter fare trading sul cambio delle valute in una situazione tale è consigliabile usare una piattaforma di ultima generazione come metatrader di Avatrade: ricca di analisi strategiche e con assistenza passo passo nelle transazioni.

Euro dollaro Previsioni e andamento 2017: il destino dell’euro per il futuro

Ad incidere sull’andamento più o meno positivo dell’euro sul dollaro saranno sicuramente le decisioni delle banche centrali, FED e BCE, così come la ripresa economica dell’Eurozona. Mentre la BCE continua a sostenere il sistema bancario mediante immissione di liquidità utile a sostenere la ripresa dell’Eurozona, apportando miglioramenti all’inflazione nell’area euro tramite prolungamento della durata del suo QE (Quantitative Easing) fino al 03/2017, la FDE tende a restringere la propria politica monetaria innalzando i tassi di interesse. Quest’ultima, comunque, intende proseguire in tale politica in modo graduale, innalzando i tassi moderatamente. Pareri discordanti, dunque, che minacciano seriamente le economie emergenti qualora effettivamente dovesse verificarsi un improvviso aumento dei suddetti tassi. Nell’area Eurozona la ripresa economica stenta ancora a farsi sentire e varia da un Paese all’altro, anche se dei segnali positivi si sono incominciati a vedere, cosa che potrebbe risultare benefica sulle oscillazioni del cambio Euro – Dollaro.

Previsioni Euro  Dollaro: nel 2017 è bene investire?

Previsioni Euro Dollaro nel 2016Dopo i dati negativi registrati negli anni precedenti, studi economici approfonditi evidenziano una probabile ripartenza della quotazione dell’Euro, che addirittura potrebbe raggiungere livelli superiori a quelli attuali (1.1800). Non si prevedono, almeno nel breve periodo, ancora dei rimbalzi forti, anche se il 2016 è ancora lungo e non si possono escludere dei radicali cambiamenti verso la fine dell’anno. Qui di fianco troverete il grafico del cambio EURO-Dollaro, generato da yahoo finanza.

Secondo altre previsioni di analisti esperti in materia di cambio EUR-USD, sarà ancora il Dollaro a dominare sulla nostra moneta, come accaduto negli ultimi 2 anni e se le perdite subite dall’Euro in questo periodo dovessero ripetersi anche quest’anno, il rischio maggiore è che la quotazione potrebbe scendere ancora, ma si spera di raggiungere almeno la parità In definitiva, viste le previsioni e l’andamento tra Euro e dollaro, conviene investire nel 2017 su una di queste monete? Secondo noi il Dollaro resterà forte nei confronti della moneta europea e rimarrà un buon investimento come bene rifugio. La parità tanto attesa tra le due monete, probabilmente non arriverà nemmeno quest’anno.

Risparmio e investimento è un sito che spazia su moltissime tematiche e che non vi chiede soldi o altro per fornirvi consigli e guide utili. Se vi è piaciuto e volete aiutarci, lasciate un mi piace all’articolo o mettete un mi piace sulla nostra pagina facebook! E’ un piccolo gesto che a noi farà capire di esser seguiti e ci spingerà a migliorare giornalmente! Grazie!

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.