Investire in immobili in Italia conviene ancora? Previsioni e guida

Quando si hanno dei capitali da investire, il dubbio è sempre legato a quale sia il settore migliore ove veicolare i propri fondi. Un tempo l’affare era investire nel mattone, ovvero negli immobili. Ad oggi sembra una consuetudine in calo, visto anche il crollo dei prezzi delle abitazioni. Dunque, investire i capitali negli immobili è una pratica che deve essere dimenticata o può convenire ancora?

In questo articolo cercheremo di capire se questo settore sia ancora un buon luogo dove investire i propri soldi, o se oramai non sia più cosa da fare grazie alla nostra guida e alle previsioni e analisi sul mercato e sui tassi di interesse per accendere un mutuo.

Investire in immobili nel contesto storico

Una delle obiezioni classiche che fanno coloro che si approcciano all’investimento relativo al mattone, è che in tempi di crisi la paura di gettare i soldi al vento è molta. Non si può certo biasimare chi teme di acquistare immobili in Italia in un mercato in chiara difficoltà, ma vi sono degli elementi di cui tenere conto anche se viviamo in un momento difficile come questo.

Sebbene le case siano un bene il quale valore scende anno dopo anno, complice la flessione degli acquisti dovuta alla mancanza di denaro delle famiglie che non possono permettersi di comprare, è pur sempre un bene di prima necessità. La casa è qualcosa che è sempre necessario per le persone, quindi che essi la comprino o che vi vivano in affitto, avere un tetto sopra la testa è sempre obbligatorio.

Per questo motivo è chiaro che essere proprietari di immobili in Italia, che si decida di venderli o di affittarli, è pur sempre una fonte di reddito mensile sulla quale si può contare. Dunque, sebbene investire nel mattone non sia redditizio come qualche anno fa, è ancora abbastanza remunerativo. Certo, ci sono molte varie ed eventuali di cui tenere conto, per cui entriamo ancora più nel cuore di questa tematica.

Investire in immobili, prezzi in calo

Per capire a fondo il motivo sul quale ipotizziamo che sia conveniente investire nel mattone, si devono analizzare tre punti fondamentali che caratterizzano il mercato di questo settore.

Prezzi delle case in calo: le case dal 2007 ad oggi, hanno subito un sensibile crollo dei prezzi, che permette di acquistare una casa ad un prezzo molto più basso di quanto sarebbe stato qualche anno fa. Quindi il primo vantaggio è quello di acquistare un immobile in Italia ad una cifra che non rappresenta il suo effettivo valore, almeno non quello che aveva in precedenza.

I prezzi bassi hanno anche il potere di agire in maniera positiva nella mente del cliente, che vedendo i costi dell’immobile contenuti avrà la propensione a comprare, perché percepirà la cifra conveniente come un affare che non possono assolutamente lasciarsi sfuggire.

Dunque, in questo caso quella che è la crisi generale vista come un mostro pronto a mangiare la popolazione mondiale, è visto in questo caso come una vera e propria opportunità di investimento immobiliare. Per capire a fondo questa strategia, non solo sarà opportuno studiare bene il funzionamento del mercato immobiliare in generale, ma sarà necessario attendere qualche anno prima di ricavare i frutti di questa operazione. Questa strategia non è infatti a breve ma a lungo termine, e quando i prezzi delle case torneranno a salire sarà stato un investimento senza dubbio notevole.

Perchè investire in immobili in Italia? I tassi sui mutui molto bassi

Altro elemento importante quando si parla di acquisto di immobili, è senza ombra di dubbio quello relativo ai tassi di interesse sui mutui, che sono in continua discesa e hanno raggiunto negli ultimi tempi valori di minimo storico. Ciò chiaramente aumenta il valore di un investimento nel mattone.

Inoltre, rappresenta per l’investitore un vantaggio doppio: il primo è la possibilità di ottenere un mutuo con delle condizioni indubbiamente favorevoli, il secondo è che allo stesso tempo consente ai potenziali clienti di godere delle stesse agevolazioni. Chiaramente siamo di fronte ad un momento in cui chi ha fondi da investire, e una minima preparazioni su come funziona il mercato, può ottenere risultati interessanti.

Conviene investire in immobili?  Previsioni sul mercato immobiliare in salita

Secondo le stime che giungono dal mercato immobiliare delle compravendite, siamo di fronte ad una crescita costante, che ad oggi pare essere molto consistente. Infatti, nel primo trimestre del 2018 pare essere stata registrato un aumento delle compravendite di oltre l’8,5 percento, calcolato sullo stesso periodo dell’anno precedente.

Dunque, dopo un crollo evidente degli acquisti delle case che si è visto nel decennio tra il 2007 (anno di culmine della crisi economica mondiale), e il 2017 (punto di svolta della ripresa degli acquisti di immobili), il trend pare essere in positivo. Grazie ai tre elementi che abbiamo appena analizzato, chiunque abbia dei capitali da investire non deve più temere il mercato del mattone, anzi, è arrivato il momento di strizzare l’occhio a questo settore.

Non solo, è bene sapere che come tutte le cose in cui si voglia monetizzare e bene, ci sono dei momenti in cui sia il momento di agire, per poi attendere e trasformare in guadagno il proprio investimento. Per quanto riguarda il mercato immobiliare il momento è adesso, perché se il trend continuerà ad essere positivo, presto non sarà più cosi conveniente investire nel mattone. I costi saliranno molto, e di conseguenza i margini di guadagno si faranno sempre più sottili.

Se non sei un vero esperto del settore è bene che cerchi chi possa indirizzari verso questo mondo, facendo anche delle ricerche sul web e confrontandosi con altri investitori più navigati. Saper scegliere il momento, ma soprattutto l’investimento giusto, è ciò che determinerà il vero successo della vostra operazione.

Alternative al mercato immobiliare per investire soldi

Se siete arrivati fino a qui, ma non siete ancora convinti di voler investire i vostri soldi in un immobile in Italia, sul nostro sito abbiamo scritto moltissime guide per far fruttare i vostri risparmi. Potrebbero quindi interessarvi queste risorse gratuite che abbiamo messo a disposizione per i nostri lettori. Ad esempio  potete trovare articoli su come investire i vostri soldi in base al capitale di partenza che avete:

In alternativa potete decidere di utilizzare i soldi per aprire una nuova attività che possa produrre introiti, come ad esempio  aprire un bed and breakfast o un Distributore automatico in franchising o ancora Aaprire una palestra o magari aprire un autolavaggio. Nella speranza che il nostro articolo sia stato utile vi ricordiamo che potete seguirci anche su facebook lasciando un mi piace sulla nostra pagina ufficiale!

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!
  • 1
    Share

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.