Investire a Dubai e Real Estate: perché è il momento giusto

Vediamo come fare a Investire a Dubai, grazie ai suggerimenti di Fabio Raffaeli, operatore nel campo del Real Estate che si è trasferito a Dubai.

Quando si parla di investire a Dubai sono molti gli argomenti che si potrebbero affrontare: l’Emirato ad oggi è una delle mete più attrattive per i capitali e gli imprenditori internazionali. Un settore su tutti sta catalizzando però l’attenzione degli investitori: il Real Estate. Personalmente, investo in immobili a Dubai da più di sei anni e posso dire che non solo il Real Estate è il settore giusto ma anche che ci troviamo nel momento più indicato per approfittare delle possibilità presenti. Infatti nel 2016, con più di 26mila investitori provenienti da 149 nazioni diverse, Dubai ha segnato le migliori prestazioni al mondo nel settore del Real Estate con un giro d’affari di circa 113 miliardi di AED (più o meno 30 miliardi di euro, fonte Dubai Land Department). Naturalmente, ciò che definisce questa occasione d’oro per gli investimenti immobiliari a Dubai è la coincidenza attuale diversi fattori favorevoli:

  • Economia
  • Turismo
  • Sicurezza
  • World Expo 2020

Caratteristiche vincenti dell’economia di Dubai

L’economia dell’Emirato ha una caratteristica unica che lo differenzia dal resto degli UEA: più del 69% del PIL deriva da settori non-oil. Perché questo dato è importante per chi vuole investire a Dubai? Il motivo principale è che l’economia è meno soggetta alle oscillazioni del prezzo del petrolio, quindi è più stabile, rispetto agli altri Emirati. Ma non è tutto. Basterebbe una veloce analisi per vedere come il sistema economico si basi essenzialmente su tre grandi pilastri:

  • Logistica.
  • Settore turistico (in particolare hospitality).
  • Vendita all’ingrosso e al dettaglio di beni.

Quando un’economia è florida, ricca di liquidità e crescente, il settore che ne giova di più è senza ombra di dubbio il Real Estate perché caratterizzato da una forte domanda, ovvero dall’effetto dell’aumento del livello di benessere generale.

L’ondata di turismo a Dubai: ecco perchè investire in immobili

Il secondo fattore che influenza gli investimenti nel settore immobiliare dell’Emirato è sicuramente il turismo. Dubai si sa, sta diventando una meta sempre più ricercata dai turisti di tutto il mondo, in particolare nel segmento lusso. L’hospitality a 5 stelle nel 2016,  ha visto un aumento del 9% rispetto al 2015, mentre nei primi tre mesi del 2017, gli alberghi dell’Emirato hanno registrato un livello di occupazione dell’86,3%, con un 2,7% di incremento sul dato relativo allo scorso anno. Dubai è di fatto la quarta città più visitata al mondo, dopo Londra, Parigi e Bangkok.

Che effetti ha tale situazione sul Real Estate? C’è un vertiginoso aumento delle costruzioni di nuove strutture dedicate all’hospitality per soddisfare la crescente domanda e ciò nonostante i tassi di occupazione delle camere rimangono altissimi.

Sicurezza e tutela dell’investimento immobiliare a Dubai

Questo è uno dei punti che incentiva di più chi desidera investire a Dubai: la tutela del capitale. Il governo ha creato appositamente diverse agenzie e istituzioni che hanno come unico compito quello di tutelare gli investitori stranieri e rendere trasparenti tutte le transazioni immobiliari. Vediamo i principali:

RERA (Real Estate Regulatory Agency)

Il RERA è l’agenzia che regola il settore del Real Estate di Dubai. Tutti i player del settore immobiliare, costruttori e sviluppatori, devono necessariamente essere registrati al RERA per poter operare nel mercato dell’Emirato. Il database dell’agenzia, consultabile facilmente online, contiene non solo le track record ma anche le credenziali economiche di ogni costruttore/sviluppatore. Non solo, sempre online, è accessibile e costantemente aggiornato, la stato avanzamento lavori di ogni progetto in via di costruzione sul territorio. L’investitore può quindi in qualsiasi momento conoscere le caratteristiche della società dalla quale sta acquistando e a che punto si trova il progetto in costruzione. Tutto assolutamente dettagliato.

Escrow Account

L’Escrow Account è un conto di garanzia che protegge il capitale di chi sceglie di investire a Dubai in immobili. Come funziona? Semplice: l’investitore, al momento dell’acquisto, versa i soldi su un conto terzo, gestito dall’agente Escrow, il quale provvederà a trasferirli al costruttore solo al momento della consegna delle chiavi e solo se tutti i punti contrattuali e le caratteristiche concordate dell’immobile saranno rispettati. In caso contrario restituisce il denaro all’investitore.

Esistono anche ulteriori aspetti legati alla dimensione sicurezza a Dubai, come il basso tasso di criminalità (inferiore al 5%), e l’assenza di calamità naturali, oltre che ha un diffuso atteggiamento di correttezza negli affari: a Dubai i processi per contenzioso si concludono molto rapidamente e chi non paga finisce in galera finchè non avrà onorato il debito.

World Expo 2020 a Dubai

L’arrivo dell’Expo a Dubai è un evento di grande rilevanza storica perché sarà la prima volta che l’esposizione universale verrà organizzato da un paese del Medio Oriente. Si prevedono 25 milioni di turisti per l’occasione e, naturalmente, il settore turistico e di riflesso il Real Estate, sono in fermento. Secondo due diversi studi, condotti da Deutsch Bank e Global Investment House, Dubai destinerà circa 43 mld di USD all’implementazione delle infrastrutture in vista dell’Expo, mentre EFG Hermes ha dichiarato che oltre 7 mld di USD saranno investiti per incrementare l’offerta alberghiera nei prossimi 6 anni. Penso che i numeri spieghino da soli perché l’occasione di investire in immobili nell’Emirato di Dubai con l’avvicinarsi di questo grande avvenimento sia irripetibile.

Investire in immobili a Dubai: perché è il momento giusto

All’inizio dell’articolo, quando ho indicato le ragioni per investire a Dubai nel Real Estate oggi, ho volutamente tralasciato un punto. Lo vediamo adesso prima di salutarci. La coincidenza più attrattiva in questo momento è che la ciclicità del settore immobiliare oggi si trova in una fase dove i prezzi sono ancora bassi nonostante l’indiscutibile crescita e le ottime previsioni future. Ciò significa che in questo momenti è possibile concludere ottimi investimenti immobiliari, a cifre contenute, che nel giro di pochissimi anni aumenteranno esponenzialmente il loro valore. L’aspetto negativo è che gli investitori smart si stanno già attivando per accaparrarsi gli affari migliori e che presto i prezzi del mercato saliranno vertiginosamente di livello. Non bisogna perdere tempo, il rischio è di rimanere tagliati fuori.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.