Guadagnare con una pagina Facebook: come fare grazie ad Ads e affiliazioni

Oltre ad essere un social network molto utilizzato, Facebook è anche una buona piattaforma per guadagnare soldi, sfruttarlo come opportunità per introiti personali. La domanda che vi starete ponendo adesso è: come si può guadagnare con una pagina Facebook? La risposta è semplice, utilizzare alcuni strumenti che il web mette a disposizione, e saperli usare nel modo più appropriato possibile. La pratica è invece più complessa.

Non essendo nato con la priorità di vendita o di sfruttamento a carattere puramente commerciale, ma come strumento di interazione sociale, non è facile trasformarlo in un veicolo raccogli denaro. A questo punto quello che c’è da capire, è quanto volete ricavare da questo social. Sul nostro sito troverete una serie di articoli per guadagnare online  iniziando proprio da questo che vi spiegherà come utilizzare Facebook Ads, le affiliazioni e  le pagine.

Si può davvero guadagnare con facebook e con una pagina facebook?

Se vi accontentate di piccole somme come introito extra, le possibilità ci sono, se ne volete fare un vero e proprio business di cui vivere, solo pochissimi ci riescono e contano moltissimi utenti veramente attivi nella loro lista amici, grazie a molti anni di presenza su facebook.

Vediamo come fare per ottenere qualche risultato con questa piattaforma, attraverso l’interazione con alcuni servizi e strumenti che internet mette a disposizione, i più volti a sfruttare programmi di affiliazioni con principali siti di vendita online. In pratica la vostra pagina di Facebook si trasforma in una vera e propria vetrina virtuale, che permette di promuovere e vendere i propri prodotti.

Come detto in precedenza, pensare di mantenersi solo ed esclusivamente con questo sistema è davvero difficile salvo rarissimi casi di cui pochi pionieri del social in questione. Adesso andremo a vedere nel dettaglio come fare per sfruttare almeno due tra i più conosciuti sistemi in circolazione: Ads e i programmi di affiliazione.

Guadagnare con una pagina: come usare Facebook Ads

Il servizio Ads di Facebook, è una piattaforma dedicata e che nasce insieme al suo social per realizzare annunci interni. La potenzialità di questo servizio è chiaramente enorme, perché se si considera il numero illimitato di utenti presenti nel database, amici, amici degli amici, conoscenti e utenti vari, il bacino di utenza al quale si può arrivare è smisurato.

A questo punto, per capire se siete nelle condizioni di buttarvi sulle potenzialità di questo servizio, dovete seguire due importanti passaggi iniziali. Il primo è capire bene quali siano i propri obiettivi e a chi rivolgiamo la nostra proposta. Il secondo è studiare bene in modo da comprendere alla perfezione, come funziona la pubblicità su Facebook.

A questo punto sarete pronti a sfruttare a pieno la potenzialità di Facebook Ads, perché avrete la straordinaria possibilità si sottoporre tutti i vostri annunci ad un preciso gruppo di utenti, che siano in qualche modo potenzialmente interessati a quello che state proponendo. Come già detto precedentemente questo  apre l’accesso a guadagni magari non elevatissimi, ma non è nemmeno garantito che ne dia pochi. Profilare la clientela è però fondamentale per sperare di convertire al meglio, non dimenticatelo!

Insomma, può anche essere che non vi sia un reale interesse alla vostra merce o ai vostri servizi, e alla fine i costi per la pubblicità finiranno per essere più elevati dei guadagni dalle vendite. Per questa ragione è bene essere certi che si va a proporre un prodotto che sia appetibile per una elevata massa di persone, e che sia il più originale possibile, questo per diminuire la concorrenza.

Uno degli aspetti interessanti dei servizi pubblicitari come Facebook ADS è quello del remarketing, attraverso il quale si crea un elenco di utenti interessati ad una particolare categoria di prodotti, attraverso le loro azioni compiute sul web visitando una particolare pagina. Questo vi permette di poterli contattare per lanciare annunci o offerte mirate sui prodotti di loro interesse.

Guadagnare con una pagina Facebook: affiliazioni

Tra le varie possibilità per guadagnare con Facebook, una delle più utilizzate è sicuramente quella delle affiliazioni. Come funzionano? Si può davvero ottenere un buon guadagno utilizzando questo tipo di servizio annesso al noto social network? In questo paragrafo andremo ad analizzare nello specifico di cosa si tratta, e come fanno a generare introiti.

Il primo passo per far sì che questo sistema risulti redditizio, è assicurarsi che la propria pagina facebook sia in qualche modo legata ad una specifica nicchia, o comunque ad un pubblico che sia specificatamente indirizzato e interessato ad un particolare settore d’acquisto.

Se non sapete di cosa stiamo parlando, le affiliazioni hanno questo funzionamento: prima cosa vi dovete iscrivere al programma con il quale intendete affiliate la vostra pagina Facebook, e tra le varie offerte che vengono proposte scegliete quella che si adatta di più a ciò che riguarda la vostra proposta commerciale. Otterete una percentuale di guadagno per ogni acquisto generato dagli utenti per portale o della vostra pagina facebook.

Per ottenete somme consistenti, si devono comunque fare anche degli investimenti, il guadagno facile non esiste nemmeno in era moderna e social! Tramite Facebook Ads, si potrà raggiungere in pubblico ancora più ampio, ovvero anche coloro che non sono nella lista amici, o che risulti fan della vostra pagina.

Conclusioni:  si può guadagnare con facebook grazie all’impegno costante

Ad oggi, l’affiliate marketing rappresenta senza dubbio una pratica in assoluto tra le più redditizie su Facebook. E’ chiaro, anche se nel post non lo abbiamo mai detto, che la costanza, l’impegno e un aggiornamento costante della pagina, sono elementi necessari per il buon successo commerciale. Regole scritte e servizi preconfezionati possono essere un notevole aiuto, ma se non si ha cura della propria pagina, è come avere un negozio pieno di persone, ma presentare banchi sporchi e polverosi, o averli quasi vuoti. La presentazione è tutto, sia nel modo reale che in quello virtuale. Lavorare da casa e produrre introiti ormai non è più solo un sogno, e spesso può essere realtà, a patto di impegnarsi davvero per trasformare le proprie passioni in un lavoro.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!
  • 2
    Shares

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.