Enel lavora con noi 2017: posizioni aperte, invio Curriculum e assunzioni

Vediamo nel nostro articolo le posizioni aperte, come fare ad inviare il curriculum vita e quali opportunità di assunzioni ci sono per chi vuole lavorare all’Interno di Enel.

Continua il nostro viaggio all’interno delle offerte di lavoro, oggi guarderemo la sezione dell’ Enel lavora con noi per capire quali sono le posizioni aperte e come fare per provare ad esser assunti. Se Siete alla ricerca di un’occupazione ma non sapete a quale azienda rivolgervi? Per prima cosa, è necessario sottolineare il fatto che sono davvero moltissime le aziende che quotidianamente pubblicano offerte di lavoro. Per tale ragione, è opportuno tenere costantemente sotto controllo i vari siti dedicati, al fine di non farsi sfuggire neanche un’occasione. Com’è noto, il lavoro è sempre più una chimera sia per i giovani che sono alla ricerca di una prima occupazione che per tutti coloro che, invece, avendo perso il lavoro, sono costretti a reinventarsi la vita. Insomma, le difficoltà non mancano ma, a ben vedere, anche le opportunità non sono da meno. Tra le aziende che al momento hanno delle assunzioni in corso c’è anche Enel. Senza alcun dubbio, lavorare in Enel sarebbe un sogno per chi è alla ricerca di un buon lavoro e magari anche di un contratto a tempo indeterminato. Attenzione, però: le posizioni ricercate non riguardano solo ed esclusivamente gli esperti del settore. Vi invitiamo, dunque, a leggere con particolare attenzione i paragrafo seguente e a preparare il vostro curriculum. Siete curiosi di scoprire quali sono le posizioni aperte per le assunzioni Enel? Continuate a leggere e se cercate altri lavori, guardate i nostri articoli su:

Enel lavora con noi 2017: ecco le posizioni aperte

Tra le posizioni attualmente aperte in Enel troviamo quella per profili junior che dovrebbero essere inseriti nella business line Global Trading di Enel. I candidati devono essere indipendenti, molto motivati e, soprattutto, competenti. Le risorse dovranno far parte di un gruppo di lavoro internazionale che opera tra Madrid e Roma sul mercato del carbone. Le occasioni di collaborazione e di crescita personale saranno moltissime. I compiti da svolgere saranno i seguenti: analisi e sviluppo delle varie strategie di azione sui mercati, negoziazione e chiusura degli accorsi commerciali e operazioni di trading. Per candidarsi è necessario essere in possesso di una laurea di II livello in Economia, Ingegneria o, comunque, in discipline tecnico scientifiche. Inoltre, è fondamentale conoscere l’inglese e lo spagnolo. La sede di lavoro sarà Roma. Interessanti opportunità anche per quanto riguarda gli stage. Anche in questo caso, è necessario essere in possesso di una laurea in economia o finanzia e conoscere il funzionamento delle attività di negoziazione sui prodotti cosiddetti derivati. Per vedere costantemente tutte le nuove offerte di lavoro in Enel vi  invitiamo ad andare sul sito ufficiale nella sezione Carriere e poi posizioni aperte. (lo trovate su www.enel.it/it/carriere.html)

Assunzioni Enel: invio curriculum vitae e come fare per lavorare con noi

Per essere assunti in Enel, come è facile immaginare, è necessario superare una selezione. Il primo step riguarda, ovviamente, l’invio del curriculum. L’inoltro è davvero semplicissimo. Basta, infatti, collegarsi alla pagina dedicata alle carriere, consultare le posizioni aperte e selezionare quella che si preferisce. In seguito, è necessario procedere con la resi trazione che consentirà di modificare in qualsiasi momento in curriculum vitae.

Un aspetto molto importante di cui tenere conto riguarda il fatto che nella sezione Enel lavora con noi è accettata la candidatura spontanea, anche in occasione di job meeting e recruiting day. Addirittura, il personale può essere anche assunto a seguito di contatti diretti con gli istituti scolastici e con le università. Al momento della valutazione del curriculum verrà tenuto conto dell’esperienza scolastica del candidato, della sua esperienza lavorativa e di eventuali periodi di formazione all’estero, delle lingue che conosce e della disponibilità a spostarsi sia in Italia che all’estero. Inoltre, si tiene conto anche dell’eventuale appartenenza anche a categorie protette. Il curriculum deve essere scritto bene al fine di consentire ai selezionatori di conoscere tutte le specificità del candidato. Volendo, oltre al curriculum si ha la possibilità di allegare anche una lettera di presentazione. Qualora il curriculum dovesse soddisfare le richieste, si passa alla fase dell’intervista telefonica e, solo in seguito, ai colloqui. Insomma, la selezione è articolata ma, di sicuro, meritocratica e consente proprio a tutti di mettersi alla prova e magari iniziare a lavorare con Enel.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.