Conto deposito, che cos’è?

Il conto deposito è un prodotto bancario che consente di accantonare una parte del capitale ricavandone una remunerazione. A differenza del conto corrente, il conto deposito non consente l’uso della moneta bancaria ed elettronica, quindi è impossibile effettuare acquisti o versamenti da un conto deposito.
Da quanto detto si intuisce che il conto deposito permette esclusivamente due operazioni: versamento e prelievo. Sono invece escluse operazioni bancarie standard come bonifici, assegni, prelievo con bancomat o carta di credito anche se novità rilevanti sono certamente in arrivo. Ed è proprio per questa ragione che un conto deposito necessita generalmente di un conto corrente di appoggio.

Il conto deposito può essere essenzialmente di tipo libero, vincolato o ibrido. Nel conto deposito libero il capitale depositato sono è sempre immediatamente disponibile, mentre nel conto di deposito vincolato i soldi si possono ritirare solo alla scadenza del periodo di vincolo, che va da 1 a 36 mesi. Nel conto deposito ibrido abbiamo una forma mediana delle due precedenti tipologie, il capitale non è immediatamente disponibile ma la banca si obbliga a svincolarlo entro un numero prestabilito di giorni (in genere 30 o 60).
Inutile dire che il tasso di rendimento è maggiore in caso di conti deposito vincolati ed inferiore nel caso di conti deposito liberi. La tipologia ibrida offre un rendimento mediano.
Se è vero che il vincolo viene pagato con interessi maggiori, è anche vero che possono essere stabilite delle penali da pagare nel caso di ritiro anticipato, che di solito corrispondono con la mancata corresponsione degli interessi.

In sostanza il conto deposito può essere equiparato ad una forma di investimento a basso rischio, con l’indubbia  comodità di gestire tutto online, e la libertà di avere soldi sempre disponibili. Tuttavia, non bisogna dimenticare che si tratta in ogni caso di un prodotto finanziario con servizi limitati, e differente da un conto corrente bancario.
Vuoi sapere come scegliere un conto deposito? Clicca qui!

 

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!