I principali conti deposito di Santander

L’offerta dei conti correnti di Santander si articola in due proposte principali: si tratta di Conto Deposito e di Conto Santander Time Deposit. La prima soluzione si configura come un conto deposito che non prevede spese né per l’apertura del conto né per la sua gestione: tutte le operazioni sono gratuite, mentre la capitalizzazione degli interessi è trimestrale.

La seconda soluzione, invece, è una novità: si tratta di un conto di deposito concepito per garantire la maggiore comodità possibile e, al tempo stesso, i più elevati standard di trasparenza, reso ancora più allettante dal tasso di interesse elevato.

Conto deposito Santander: ioPosso

Molto interessante, poi, è il conto deposito di Santander, denominato IoPosso o IoScelgo a seconda che si prediliga la soluzione libera o la soluzione vincolata. IoPosso può essere aperto direttamente online, senza che sia richiesto il versamento di un importo minimo di denaro: tutte le procedure possono essere eseguite su Internet con la firma digitale. In effetti la semplicità di gestione è una delle caratteristiche più interessanti di questa proposta, grazie a cui i soldi possono essere prelevati quando si vuole senza che si sia costretti ad attendere determinate scadenze. Nel caso in cui si desideri beneficiare di un conto co-intestato, sono ammessi fino a tre titolari per ciascun conto. Il rendimento lordo assicurato è pari allo 0.75%.

Conto Deposito Santander: io scelgo

Per quel che riguarda il conto deposito IoScelgo, invece, si tratta del conto vincolato di Santander: esplorando le condizioni contrattuali, si può notare subito che non sono previste commissioni di gestione. Anche in questo caso, inoltre, non viene imposto il versamento di una somma minima, il che vuol dire che il cliente ha l’opportunità di agire con la massima libertà. La remunerazione viene calcolata una volta ogni tre mesi con modalità scalare in funzione dell’importo che è depositato sul conto base.

Gli importi possono essere svincolati senza costi ulteriori in qualunque momento: insomma, comodità e versatilità, tenendo presente che il tasso base sarà in ogni caso riconosciuto sull’importo depositato. IoScelgo può essere aperto sia in filiale che online: non è previsto un limite massimo per ciò che concerne le somme che possono essere depositate, sulle quali si applica un’imposta di bollo pari allo 0.20%.

Come sempre, i depositi sono garantiti fino a un massimo di 100mila euro grazie al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi. Non avendo a che fare con spese iniziali e con spese periodiche, gli utenti possono trovare molto convenienti questa proposta, che è consigliata a chi sa di non aver bisogno dei propri risparmi almeno per alcuni mesi.

Conto deposito Santander, opinioni

Non a caso, cercando online sul conto deposito santander le opinioni degli utenti, si può notare un ricco assortimento di recensioni positive. Il tasso creditore lordo previsto è pari allo 0.50%, mentre gli interessi lordi corrispondono all’1.50%, all’1.60% o all’1.80% dell’importo depositato a seconda che si opti per la linea vincolata da 12 mesi, per quella da 24 mesi o per quella da 36 mesi. Vale la pena di ricordare che Santander si trova in 14 regioni d’Italia con sportelli in più di 20 province.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!
  • 1
    Share

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.