Come Guadagnare con le foto: modi e APP per venderle online

Sei un fotografo o amante del settore, e ti stai domandando come guadagnare con le foto senza avere uno studio ma soprattutto senza farlo come occupazione vera e propria? Insomma, il tuo obiettivo è arrotondare, e il tuo desiderio è farlo con qualcosa che ti piace e che ti sei reso conto sia nelle tue corde. Bene, sarai felice di sapere che è possibile anche se non così immediato e scontato, ma servono diverse caratteristiche per poter avere successo:

  • Non basta credere di essere bravi, ma eccellere davvero
  • Sapere dove cercare e come muoversi
  • Sapere come sfruttare le potenzialità del web per portare a termine il proprio progetto e raggiungere i risultati sperati.

Se in merito al primo punto noi possiamo fare ben poco, non si può dire lo stesso dei due successivi, ed ecco che entreremo nel dettaglio di quelle che sono le possibilità di vendere e guadagnare con le proprie foto, grazie al web e alle APP e tutti i modi per farlo guidandovi dalla A alla Z.

Guadagnare con le foto: le migliori banche immagini per vendere online

Tra le possibilità che vi sono in giro, quella di iscriversi alle banche immagini non è certo la più remunerativa, ma è la più semplice e rapida possibilità di portare a casa qualche profitto. Tra le altre cose è positivo il fatto che non richiede alcun investimento preventivo per entrare nel sistema.

Dunque, rappresenta la scelta essenziale per chi si avvicina per la prima volta a questo mondo, per poi passare ad APP e sistemi più particolari quando sarà un esperto di vendita immagini. Su Internet non mancano certo siti web che permettono di caricare le proprie foto e infine venderle

Il primo passo da fare è quello di iscriversi alla banca immagini desiderata, ed essere disposti a cedere una percentuale del proprio compenso, che può oscillare dal 20 al 50 percento del ricavo totale. Quello che fa profitto non è dunque la qualità del guadagno, ma il volume delle foto vendute.

Ecco alcune tra le banche dati più conosciute, non vi resta che andare a visionare queste banche immagini e cominciare.

Come guadagnare con le foto? Ecco Flickr

I social rappresentano la scelta migliore anche nel campo della vendita delle fotografie, e in questo caso entra in gioco Flickr. A suggellare questa scelta, vi è che molti fotografi utilizzano questo canale per la loro attività, tra cui anche diversi personaggi famosi come Marsel Van Oosten e Dirk Franke.

Se si ha la giusta professionalità e abilità nel settore della fotografia, le vostre pubblicazioni saranno senza dubbio notate da molti visitatori, e questo sarà garanzia del vostro successo con la fotografia. Come per tuti i social che si rispettino, socializzare e mantenere costante contatto con gli altri utenti rappresenta una carta vincente.

Guadagnare con le foto, ecco l’APP di Snapwire

Snapwire è un’applicazione che sul web sta avendo un successo enorme, e dona la possibilità di guadagnare non solo ai professionisti ma anche ai fotografi amatoriali. Si trovano annunci di persone che ricercano fotografie particolari, che possono avere la finalità di copertina di un libro, la homepage di un sito, una campagna pubblicitaria e così via.

Inoltre, la piattaforma permette di promuovere le proprie fotografie, e in questo modo guadagnare online con il proprio lavoro. Come per altre applicazioni una foto venduta non risolve i problemi della vostra vita, ma puntando sul volume si possono ottenere interessanti risultati. In pratica permette di vendere le proprie opere e accettare commissioni da chi le cerca.

È utile tenere aperta questa porta come attività parallela a quella lavorativa principale, oppure operare su più piattaforme di vendita delle fotografie, tenendosi aperte diverse finestre ove guadagnare con il proprio lavoro. È importante sapere che, come tutte le attività che riguardano il mondo dei freelance, la reputazione è tutto, quindi ci vuole tempo e conquistare la fiducia degli utenti per guadagnare attraverso applicazioni di questo genere.

Guadagnare con le foto: banca dati personale

Una soluzione per promuovere il proprio lavoro per vendere foto online  è quello di non andare a cercare banche dati esterne, ma crearne una propria, con la quale mettere in evidenza ciò che si è realizzato. Quando con il tempo l’utenza comincia a conoscere il vostro lavoro, comincerà a girare il vostro business e vedrete che i guadagni cominceranno ad arrivare.

Una volta che avrete creato un database sostanzioso, ovvero una vetrina contenente un ricco gruppo di immagini, attraverso il vostro sito web potrete vendere direttamente le foto. Sarà dunque cominciato un lavoro molto simile alle banche immagini, ma ne avrete una tutta vostra.

Questa scelta permette di non dover pagare royalty o commissioni sulla vendita delle foto come nelle banche immagini a cui vi affiliate, e soprattutto gli utenti conosceranno in prima persona chi è l’autore di quei magnifici scatti. Esistono sul web delle procedure guidate che aiutano gli utenti nella creazione di un e-Commerce finalizzato alla vendita di prodotti online, che nel vostro caso sono le vostre fotografie.

Guadagnare con le foto: le conclusioni

È abbastanza evidente ma ci teniamo a ricordarlo, che per avere successo in questo mondo non bastano magnifiche fotografie e piattaforme dove porle in vendita, perché alla base del successo ci sono impegno e dedizione. Vi ricordiamo anche che se siete un fotografo potete guadagnare anche grazie agli shooting fotografici, come spiegato nella nostra guida tutta da leggere.  Se state cercando altri modi per guadagnare potete anche dare un’occhiata alle nostre guide specifiche:

Chiaramente la giusta passione unita ad un lavoro d’autore, possono essere due elementi importanti nella riuscita del vostro progetto finale. Il tutto unito alla potenzialità del web e dei suoi innumerevoli sistemi di comunicazione globale, può portare a godere di grandi soddisfazioni.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!
  • 1
    Share

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.