Che differenza tra Borsa e Forex?

Molto spesso ci capita di sentire la fatidica domanda: Ma che differenza c’è tra Borsa e Forex? Cercheremo di dare in questo articolo una breve risposta marcandone le maggiori differenze.
Iniziamo dalle basi. Con il termine borsa ci si riferisce alla Borsa Valori, e quindi al mercato azionario, mentre con Forex indichiamo il mercato delle valute. Quindi non sono assolutamente due sinonimi per indicare lo stesso oggetto.

Veniamo ora alle principali differenze:

  • Orari. Al contrario che nel mercato azionario, il mercato delle valute, e quindi il Forex, consente di operare ventiquattro ore su ventiquattro quasi per l’intera settimana. Questo avviene in virtù del fatto che la maggioranza delle operazioni avviene tra tre continenti diversi;
  • Commissioni. La crescente concorrenza nel Forex ha indotto i broker ad abbassare notevolmente le commissioni di negoziazione. Queste generalmente si traducono negli spread, cioè differenze tra prezzo di acquisto e prezzo di vendita;
  • Numero di conti. La Borsa offre un’enorme quantità di titoli negoziabili rendendo spesso difficile, soprattutto ai principianti, un’attenta analisi del titolo da trattare, al contrario nel Forex le coppie di valute sono un numero relativamente ridotto mentre le principali coppie sono solo sette;
  • Limitazioni del mercato. Nel mercato azionario talvolta esistono alcune limitazioni come ad esempio le “restrizioni sulle vendite corte”. Il mercato del Forex non ha nessuna di queste restrizioni.

Ovviamente descriviamo in questo articolo esclusivamente differenze di ordine pratico che da sole non possono e NON DEVONO influenzare la scelta del mercato sul quale investire.
In questa sede possiamo dire che generalmente Borsa e Forex offrono simili rischi e simili opportunità di guadagno.
Questo argomento sarà trattato a breve sul nostro sito.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

You may also like...