Buoni sconto e coupon: cosa sono, come funzionano e dove trovarli

In questo periodo di crisi, siamo un po’ tutti alla ricerca di possibili soluzioni di risparmio. Una valida possibilità è offerta oggi dai sempre più diffusi buoni sconto e codici coupon. Si tratta di strumenti che agiscono su differenti e variegati fronti, creando vantaggio sia alla azienda che li distribuisce in termini di immagine e di consapevolezza del brand, che al cliente che li utilizza per i suoi acquisti quotidiani. Entriamo ora più nel dettaglio e capiamo però come funzionano e quali caratteristiche hanno questi strumenti.

Cosa sono e come funzionano i buoni sconto

I buoni sconto e i coupon nascono come veri e propri strumenti di marketing più o meno alla fine dell’800. La prima azienda ad utilizzare questo strumento fu la rinomata azienda americana Coca Cola, che offriva tramite “pizzini” ai propri clienti sconti sui bicchieri caratterizzati dal suo marchio. L’iniziativa funzionò fin da subito. Il successo di questa esperienza, ha fatto sì che molte altre aziende si accostassero a questo strumento. Le aziende li usano e li distribuiscono infatti per far circolare e conoscere il proprio brand e per invogliare il consumatore a testare i suoi prodotti, spinto appunto dal risparmio garantito. Il cliente dal suo canto si trova ad avere a disposizione dei buoni sconto, a valore o in percentuale. In questo modo, forte dello sconto, il cliente può provare un nuovo prodotto o risparmiare sul prodotto che già da tempo utilizza.

Buoni sconto e tessere fedeltà

Si tratta di uno strumento davvero trasversale che viene proposto su una serie davvero eterogenea di prodotti e anche di servizi. Evidenziamo anche il fatto che alcuni siti di shopping online aderiscono a programmi di questo tipo, permettendo al cliente di risparmiare davvero su tutto.

E’ bene tenere a mente che in alcuni casi l’utilizzo di questi codici è riservato ai clienti che hanno sottoscritto la tessera fedeltà del brand o dell’azienda. Iscriversi ai programmi fedeltà è infatti una ottima soluzione per ricevere buoni sconto spesso personalizzati. Esistono infatti delle aziende che studiando le abitudini di consumo dei clienti propongono loro in automatico (via mail o sullo scontrino direttamente) sconti o promozioni per incentivare il numero di pezzi che già acquistano o per spingerli verso qualche altro prodotto. Si tratta degli sconti che spingono l’utente verso la prova del nuovo prodotto. Il consumatore dal suo canto potrebbe in questo modo scoprire un prodotto valido, conveniente, adatto alle proprie necessità e perché no a prezzo più basso.

Dove trovarli e come utilizzare i buoni sconto e i coupon

Un tempo il buono sconto veniva distribuito in formato cartaceo. Si trattava di un vero e proprio coupon che riportava lo sconto e i dettagli su come spenderlo, indicando dunque validità temporale, prodotto su cui lo sconto stesso poteva essere applicato, eventuali dettagli e restrizioni. Tali coupon venivano consegnati a mano dai negozianti, distribuiti all’interno dei giornali o singolarmente, o ancora inviati via posta. Internet e la comunicazione virtuale hanno completamente rivoluzionato il principio del coupon, la sua distribuzione, il suo utilizzo.

Oggi infatti i coupon vengono distribuiti direttamente dai siti internet dei produttori o generalisti, possono essere salvati su smartphone e utilizzati sia in negozio che per acquisti online. In questo caso è sufficiente in fase di pagamento inserire il codice numerico o alfanumerico del coupon per sbloccare lo sconto e risparmiare. Ad esempio se state cercando  un sito, supercampione è  molto fornito di buoni sconto e coupon. Un altro sito tra i più famosi al mondo è sicuramente groupon.

Spinti dalla diffusione di questi prodotti di risparmio, negli ultimi anni sono nati una serie di siti che fungono da veri e propri portali del risparmio. In questi siti di fatto è possibile trovare coupon e codici sconto da utilizzare su abbigliamento, detersivi, trucchi, viaggi, prodotti di abbigliamento e su molto altro ancora. In questo modo, in un unico luogo, il cliente potrà trovare numerose possibilità di risparmio. Questi portali si presentano anche come un ottimo strumento di informazioni dal momento che spesso danno eco anche a promozioni non direttamente legate ai coupon che il produttore distribuisce e comunica. Potrebbero interessarti anche altri nostri articoli sul risparmio:

Spesso questi tipi di siti propongono anche indicazioni su come trovare e richiedere campioni omaggio. La strategia che ne deriva è una strategia win-win, in cui tutti gli attori coinvolti traggono beneficio da questo strumento in termini economici o di immagine.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.