Broker Finanziario: significato, come diventare agente di borsa e quanto guadagna

Grazie a varie pellicole cinematografiche di successo, la figura del broker finanziario nell’ultimo periodo, ha scatenato la curiosità di molti ‘non addetti ai lavori’. Tutti hanno visto Wolf of Wall Street con Leonardo di Caprio, ad esempio ma chi è un broker e cosa fa nella vita?  Qual è il significato di essere broker o agente di borsa? Per prima cosa, è necessario fare presente che fare il broker finanziario non è certo affare per tutti. In Italia si può diventare agente di borsa? In questo caso, la risposta non può che essere affermativa. Pur non essendo Wall Street, Milano offre molte opportunità a tutti gli aspiranti broker. Una cosa è certa: la preparazione che serve per fare il broker è davvero vasta ed è necessaria anche una certa predisposizione alla materia. Ma vediamo quale è il percorso necessario per diventare broker e, soprattutto, quanto si guadagna con tale mestiere.

Broker finanziario significato: chi è e cosa fa

Broker FinanziarioVediamo subito il significato della parola broker: E’ un professionista del settore finanziario che ha il compito di vendere e di comprare per conto di terze persone. Senza alcun dubbio, è necessario che il broker analizzi nel dettaglio il mercato di riferimento e ne comprenda ogni possibile evoluzione al fine di andare incontro alla perfezione alle esigenze del proprio cliente. Il fine ultimo, ovviamente, è quello di guadagnare dalla vendita. Ma come? In buona sostanza, il trucco che sta alla base del guadagno di un broker è l’investimento di capitali. Consapevoli che per chi non è pratico di materie economiche tale asserzione potrebbe risultare alquanto complessa da comprendere, tenteremo di seguito di fare chiarezza. Al broker finanziario spetta il compito di capire se un investimento può rivelarsi remunerativo o se, invece, non è il caso in investire del denaro. Per fare ciò, è fondamentale conoscere ed essere in grado di analizzare l’andamento dei mercati finanziari. In pratica, è opportuno approfondire i meccanismi che stanno alla base sia della struttura che del funzionamento stesso di tali mercati. Ovviamente, ciò che non deve mancare mai è un po’ di sano intuito per gli affari.  Sì, avete letto bene, un buon broker finanziario non deve essere bravo esclusivamente a prevedere l’andamento del mercato ma deve essere anche in grado di rischiare e, perché no, di vincere. Un’ottima gestione di propri clienti, inoltre, è davvero importante per il buon esito degli affari. A tale riguardo, è necessario fare presente che un broker finanziario davvero bravo ha sempre la situazione sotto controllo e non si lascia sfuggire nulla.

Come diventare Broker Finanziario?

Sono in molti a chiedersi qual è il titolo di studio più adatto per diventare broker finanziari? In realtà, per intraprendere tale percorso professionale non è affatto obbligatorio essere in possesso di un titolo di laurea. Conoscere le basi della finanza, però, sarebbe davvero molto utile. Di sicuro, i percorsi accademici più adatti sarebbero quelli economici anche se qualche rudimento di diritto dovrebbe non mancare mai nel bagaglio di un broker che si rispetti. Cosa dire, poi, di un master? I broker di professione, in genere, hanno svolto un master in Business Administration. Insomma, la laurea non è sempre necessaria ma le nozioni di base – e non solo – sì.

Quanto guadagna un broker finanziario? Come diventare agente di borsa?

In linea di massima, un broker finanziario guadagna dipendentemente dalla sua bravura. Ovviamente, tutto dipende anche dal portafoglio clienti e, soprattutto, dai profitti ottenuti in occasione di ogni affare. Ciò che è importante è che il guadagno dei broker non cambia se si tratta di liberi professionisti o di dipendenti di banche d’affari.  Potrebbe interessarti anche:

Vi state chiedendo quanto possa guadagnare un ottimo broker in un solo mese? Se vi dicessimo 10.000 euro ci credereste? Ebbene sì. Un broker eccellente in un mese potrebbe guadagnare mediamente 10.000 euro netti. Vale la pena provare, no? Diteci il vostro parere nei commenti qui sotto sull’argomento, siamo interessati a sapere cosa ne pensate! E ricordatevi di lasciare un mi piace sulla nostra pagina facebook qui a fianco!

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.