Andare a vivere in Norvegia e trasferirsi lì: costo della vita e se conviene

Se volete sapere come fare per trasferirsi in Norvegia e andare a vivere li, questo è l’articolo che fa per voi: opportunità di lavoro, costo della vita, se conviene e molte altre informazioni utili.

Oggi parleremo di come fare per andare a vivere in Norvegia. E’ conveniente trasferirsi in questo paese del Nord Europa? In tempi di crisi non si pensa altro che a lasciare il proprio Paese per andare a cerare fortuna altrove. Una cosa è certa: le opportunità in Italia sono davvero moltissime e sono sempre di più i giovani e meno giovani che decidono di andare alla ricerca di nuovi lidi in cui mettere a frutto il bagaglio acquisito durante il periodo di studio e le proprie esperienze. Ma può essere proprio la Norvegia uno dei posti in cui andare a cercare fortuna? Senza alcun dubbio, almeno sotto il profilo delle opportunità, questo Paese offre numerose alternative. Non è tutto oro quello che luccica, però. Il costo della vita in Norvegia, infatti, non è affatto basso e, pertanto, a meno che non si abbia la possibilità di guadagnare cifre importanti, la Norvegia non è il posto migliore in cui trasferirsi. Insomma, se si ha una professionalità da spendere o se si ha la possibilità di investire in un settore particolarmente promettente, la Norvegia è la soluzione che fa al caso vostro. Se, invece, si è alla ricerca di un’occupazione temporanea questa non è certo l’opzione migliore da poter prendere il considerazione. Tutto, quindi, è principalmente legato alle personali esigenze. Ma cerchiamo di scendere più nel dettaglio e di analizzare le reali opportunità di cui si può beneficiare decidendo di trasferirsi in Norvegia.

Trasferirsi in Norvegia: opportunità di lavoro e come andare a vivere li

Per quanto riguarda le opportunità lavorative in Norvegia è necessario tenere conto del fatto che vi sono vari settori da cui i norvegesi si tengono lontani. Chi, dunque, non ha una specializzazione ben precisa e vuole trasferirsi in Norvegia  per trovare lavoro senza, però, avere le idee ben chiare potrebbe volgere lo sguardo proprio a questi annunci. Qualche esempio? In primo luogo, sono molto ricercati li insegnanti di lingua soprattutto nelle scuole private e nelle scuole internazionali. Un’altra figura molto ricercata è quella dell’impiegato nel settore commerciale. Pulizie, nettezza urbana, consegna dei giornali: sono questi altri ambiti in cui c’è sempre possibilità di trovare un impiego. Come è facile intuire, per lavorare in tutti questi settori non è affatto necessario conoscere il norvegese. Discorso a parte deve essere fatto per il settore del turismo. Anche in questo caso, abbiamo a che fare con un settore in cui vi sono moltissime possibilità di occupazione. A tale riguardo, è interessante tenere conto del fatto che non sempre è necessario conoscere il norvegese ma, alle volte, può essere considerato un valore aggiunto al momento della valutazione dei candidati.

Andare a vivere in Norvegia conviene davvero?

Quando si parla di Norvegia è opportuno fare chiarezza: vivere in questo Paese non è affatto economico e, pertanto, è estremamente necessario avere un lavoro con uno stipendio mediamente alto. Basti pensare al fatto che affittare un bilocale in città può arrivare a costare fino a 1000 euro al mese. Nell’eventualità in cui abbiate intenzione di spendere meno potreste optare per una casa in periferia. In ogni caso, sarà comunque necessario mettere in programma spese non di certo irrisorie per avere un tetto sopra la testa. Anche acquistare un’auto può rivelarsi a dir poco costoso. Per tale ragione, almeno per i primi tempi la cosa migliore sarebbe quella di optare per i mezzi pubblici che, tra le altre cose, sono particolarmente funzionali oltre che puntuali. In ultimo, è interessante tenere conto del fatto che quando si va a fare la spesa in Norvegia si ha la possibilità di spendere cifre nella media solo se si opta per prodotti locali. In caso contrario, si potrebbero spendere cifre a dir poco esorbitanti oltre che del tutto spropositate.

Costo della vita in Norvegia, alcuni esempi

Come probabilmente saprete, la Norvegia non fa parte dei paesi in cui è in vigore l’Euro e quindi usa la sua moneta, la Corona Norvegese (NOK). Il cambio attualmente è circa 9.5 corone per 1 euro. Vediamo ora alcuni esempi di quanto costa vivere in questo paese e quanto costano i beni di prima necessità e le spese che solitamente si sostengono durante l’anno. Come vi abbiamo già anticipato la vita costa relativamente tanto rispetto all’Italia, ad esempio un biglietto del cinema supera i 10 euro.

  • 1 litro di benzina: NOK 12-16
  • 1 litro di latte: NOK 14-18
  • Cappuccino in un bar: NOK 35-40
  • Una bottiglia di birra in un negozio: NOK 25-35
  • Una bottiglia di birra al bar: NOK 70-90
  • Pacchetto di sigarette: NOK 100
  • Biglietto del cinema: NOK 100
  • Cena in un ristorante economico: NOK 100-150
  • Cena in un ristorante di fascia alta: NOK 220-350
  • Camera per due in un hotel economico: NOK 1.000
  • Camera per due in un hotel di fascia alta: Da NOK 2.600 in su
Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.